V di Valentino (e di Vittorie)

V di Valentino (e di Vittorie)

da , il

    V di Valentino (e di Vittorie)

    Sta per ricominciare….(finalmente…)

    sta per ricominciare il più bello spettacolo di centauri, di moto, di colori, di pneumatici che segnano l’asfalto e pieghe mozzafiato al limite della fisica, di sguardi al fulmicotone e burn out di gioia, di impennate di stizza e derapate di soddisfazione.

    Sta per ricominciare un’altra avventura, un’altra storia (o Storia) che anche questa volta incoronerà un solo vincitore e congederà i perdenti.

    Tra i protagonisti del 2007, ci sarà sempre lui, “lo Spettacolo” per antonomasia, “The Doctor”, chi ha scritto autonomamente pagine su pagine di storia del motociclismo moderno e che, vincente o perdente, continua a far discutere, a stupire, a tirare fuori conigli dal cappello e a recuperare classifiche impossibili.

    E a correre.

    A dare ascolto solo il rombo della sua moto invece che alle parole dei suoi antagonisti.

    A poco più di una settimana dall’ inizio ufficiale della nuova stagione 2007, ecco Valentino Rossi raccontato a TuttoSport dal papà Graziano.

    Sarà una stagione dove Valentino inizierà una nuova avventura senza avere il titolo in tasca. Per questo sono sicuro: Valentino sarà più motivato che mai! Dentro ha una ca­rica eccezionale, è reduce dalla delusione motociclistica più grossa mai patita nella sua vi­ta; ha saputo accettare l’inso­lito verdetto senza perdere l’e­quilibrio, non ha fatto drammi, non è andato fuori di testa” – confessa Graziano Rossi al giornale di Torino.

    A Valencia fu una domenica stranissima. Colpa delle gomme? Ho visto scene talmente as­surde quel giorno che anche questa può essere una ragione, ma non più plausibile di altre. Una cosa posso permettermi di dire: sicuramente Vale non ha patito il “braccino

    E, dopo aver rifiutato “la rossa” a quattro ruote, Graziano apre per una scappatella del figlio con “la rossa” due ruote…

    Valentino credo resterà a lungo con la Yamaha, sarebbe però interessante provare un anno con la Ducati. Diciamo che una volta indivi­duata l’ultima stagione in mo­to prima di smettere, potrebbe giocare il jolly della Rossa

    Anteprima da capogiro!

    E su chi sarà il favorito, papà Graziano non ha dubbi…indovinate un pò?

    Piccole confessioni, forti distrazioni, grandi delusioni, immensa voglia di rivincita. Questo è Valentino, queste sono le corse.

    Perchè la stagione 2007 è già iniziata!