Valentino Rossi: “Ad Aragon vorrei lottare con Lorenzo, Marquez e Pedrosa.”

Le dichiarazioni di Valentino Rossi alla vigilia del Gran Premio di Aragon

da , il

    Valentino Rossi: “Ad Aragon vorrei lottare con Lorenzo, Marquez e Pedrosa.”

    Dopo il quarto posto nel GP di San Marino e la giornata di test nel giorno successivo sul tracciato di Misano Adriatico, Valentino Rossi si presenta all’appuntamento di Aragon con un umore piuttosto positivo, reso tale anche grazie alla possibilità che il pilota di Tavullia ha avuto nella giornata di test, giornata che gli ha consentito di poter portare qualche miglioramento alla sua M1 in previsione delle gare rimanenti in questa stagione. I test di Aragon dopo il GP di Barcellona erano andati piuttosto bene per Rossi ed è lui stesso a riconoscere per primo quanto importante fossero stati.

    Con l’arrivo del week-end di gare sulla pista di Alcaniz, Valentino Rossi lascia dunque il suo commento in merito, dichiarando che il suo intento, è sempre quello di poter lottare con i piloti più veloci della stagione.

    Quarto posto in quattro gare consecutive e distacchi piuttosto pesanti dagli attuali dominatori del campionato, sono il breve resoconto delle ultime prestazioni del pilota pesarese. Dopo Laguna Seca non si è potuto vedere un miglioramento tale da poter parlare di un ‘salto di qualità’ in questa stagione. Rossi rimane o all’inizio o alla fine decisamente troppo indietro per poter restare con il gruppetto dei più veloci e questo gap deve essere colmato se vuole trovare quella competitività che va cercando dal tempo del suo riconcilio con Yamaha.

    La giornata di test a Misano è stata sicuramente importante, ma quanto sarà stata fondamentale?

    Leggiamo quanto dichiarato da Valentino Rossi: “Quando ho la possibilità di avere a disposizione una giornata di test, sono sempre ansioso di poter correre un Gran Premio perché voglio sapere quali miglioramenti siamo riusciti a fare. Nei test di Misano siamo riusciti a migliorare qualche aspetto della moto e la gara di Aragon ci dirà se siamo riusciti a fare un passo in avanti. Anche se non sarà facile, il mio obiettivo resta sempre quello di poter lottare con i piloti più veloci come Lorenzo, Marquez e Pedrosa. Dopo la gara di Barcellona abbiamo fatto dei test su questa pista e i risultati sul cronometro sono stati abbastanza soddisfacenti. La moto si è comportata bene e io ho avuto un buon feeling su questo tracciato quindi aspetto la gara per vedere quanto saremo competitivi.”

    A cura di Alessio Mora