Valentino Rossi alla presentazione del team VR46: “non ho mai detto che mi ritiro!”

da , il

    Dietrofront. Sono passate poco più di 24 ore dalle parole di Valentino Rossi sul suo possibile ritiro, e ora arriva subito la smentita. Durante la presentazione del palinsesto di Sky per la MotoGP 2014, il Dottore, incalzato dalle pungenti domande, ha precisato che quello che ha detto è stato travisato e che il suo obiettivo resta quello di continuare a correre anche altri due anni oltre al 2014, a patto però di poter essere ancora vincente.

    Guarda anche:

    Di seguito le parole di Valentino Rossi: “Quell’intervista ormai è vecchia di un mese ed è stata strumentalizzata una frase isolandola dal suo contesto. Non ho detto niente di nuovo, vorrei continuare a correre altri due anni oltre al prossimo. E’ chiaro che però per farlo voglio essere in grado di essere competitivo. Il discorso delle sei gare è normale, perchè a giugno si comincia sempre a parlare della stagione successiva”.

    Torna anche sull’argomento Jeremy Burgess e la sua sostituzione con Silvano Galbusera:Jeremy mi ha dato un po’ ragione e vuol dire che la scelta che ho fatto è giusta. Io ho sicuramente bisogno di qualcuno che ci crede. Avevo bisogno di cambiare, con Galbusera c’era un altro modo di lavorare e ci siamo subito trovati molto bene. Ora bisogna vedere da febbraio se riusciremo a operare bene sulla moto e sulla messa a punto per essere più veloci” ha spiegato il 9 volte iridato.