Valentino Rossi-Ducati: Kenny Roberts Sr dice la sua

Il passaggio di Valentino Rossi alla Ducati ha suscitato lo scatenarsi della fantasia di molti tifosi e le opinioni di tante voci illustri della storia del Motomondiale, come Kenny Roberts Sr

da , il

    Tra i molti sostenitori che considerano positivo il passaggio di Valentino Rossi alla Ducati c’è anche Kenny Roberts Sr, che nonostante sia un ambasciatore della Yamaha è convinto che la scelta del Dottore sia quella giusta. Lo statunitense è convinto che la tenacia e la voglia di riscatto del pesarese e la tempestività della Ducati ad apportare modifiche alla moto, possano essere le armi vincenti per potere prevalere sul favorito naturale per la vittoria del prossimo Motomondiale 2011, Jorge Lorenzo sulla M1 ufficiale, la moto resa grande da Valentino.

    Kenny Roberts Sr è convinto che il matrimonio tra Valentino Rossi e la Ducati di Borgo Panigale sia la scelta giusta per il pilota pluricampione del mondo della MotoGP.

    L’unione sportiva tra Rossi e la Desmosedici ha già suscitato i pareri concordanti di voci autorevoli della storia del Motomondiale, come Giacomo Agostini e tanti altri.

    Adesso anche Roberts si unisce a questo coro: “penso che Valentino è il tipo di ragazzo che sa quello che ci vuole quando fa queste decisioni. Quando ha lasciato la Honda per passare alla Yamaha, tutti hanno detto che era finito perché la Yamaha era in una brutta situazione. Ma lui sapeva qualcosa in merito allo sviluppo del motore e il Big Bang che nessun altro sapeva. Penso che era un rischio calcolato, ma non tanto quanto tutti pensavano, me compreso. Tutto ciò che ha fatto è stato un rischio, ma ha sempre avuto ragione. Dovrà prendere alcune persone con lui e lui sta per avere un pieno impegno della Ducati, casa che ha la capacità di apportare le modifiche che vuole e che ha il desiderio di farlo”.