Valentino Rossi e la Rossa? Coppia fantastica!

Il (presunto) terremoto che sconvolgerebbe la MotoGP in caso di passaggio di Casey Stoner alla Honda non può lasciare indifferenti i tanti fan del campione di Tavullia, poiché l'addio dell'australiano alla Ducati innescherebbe un effetto domino capace di portare Valentino Rossi in sella alla Desmosedici

da , il

    Il (presunto) terremoto che sconvolgerebbe la MotoGP in caso di passaggio di Casey Stoner alla Honda non può lasciare indifferenti i tanti fan del campione di Tavullia, poiché l’addio dell’australiano alla Ducati innescherebbe un effetto domino capace di portare Valentino Rossi in sella alla Desmosedici.

    Nonostante le numerose smentite però a Borgo Panigale si sta già fantasticando sull’effetto che farebbe Rossi su una Rossa: secondo il presidente della Ducati, Gabriele Del Torchio, l’incontro garantirebbe un’accoppiata da sogno per tutti i tifosi italiani.

    Valentino Rossi con la Ducati? Sarebbe una combinazione di colori fantastica!

    Gabriele Del Torchio ha confessato di vedere di buon occhio l’arrivo del campione del mondo MotoGP alla corte di Borgo Panigale, anche se non è da escludere l’eventuale passaggio in Ducati dell’altro centauro attualmente alla Yamaha, lo spagnolo Jorge Lorenzo.

    Noi parliamo con tutti, abbiamo parlato con il manager di Lorenzo, ci stiamo continuando a parlare, ma è troppo presto per dire qualunque cosa,” ha continuato il Presidente della Ducati, “Ho l’impressione comunque che siamo di fronte ad un’accelerazione e credo che entro l’estate i giochi saranno chiari e sapremo chi sarà con noi e chi no.

    Il mercato dei piloti è esploso, dunque, ma c’era da immaginarselo con i contratti dei quattro top rider della MotoGP in scadenza quest’anno.

    Del Torchio intanto cerca di gettare acqua sul fuoco sulla notizia del passaggio di Stoner alla Honda: “Tenderei a smorzare questi rumors. Siamo all’inizio del campionato e sono state fatte solo due gare. Certo, è un anno un po’ particolare: i quattro migliori piloti del campionato hanno il contratto in scadenza. Ma la Ducati e Stoner sono legati da un vincolo importante, perché lui ci ha aiutato a vincere il primo campionato del mondo nel 2007 e noi gli abbiamo messo a disposizione tutte le migliori tecnologie.