Valentino Rossi: “Gara difficilissima con il caldo”

Valentino Rossi non è soddisfatto del sesto tempo guadagnato nelle qualifiche ufficiali del GP di Sepang

da , il

    Valentino Rossi: “Gara difficilissima con il caldo”

    Ap/LaPresse

    Il centauro italiano della Yamaha e prossimo pilota della Ducati ufficiale, Valentino Rossi, ha concluso la sessione di prove ufficiali relative al Gran Premio della Malesia 2010 con il sesto tempo, mentre il team mate, Jorge Lorenzo si prepara a festeggiare il suo primo titolo mondiale della carriera in MotoGP con la pole position sul circuito internazionale di Sepang. Il pesarese teme che la sua gara possa essere condizionata da temperature troppo elevate, che andrebbero a deteriorare ulteriormente la sua gomma posteriore.

    Il nove volte campione del mondo della MotoGP, Valentino Rossi non è soddisfatto del sesto tempo guadagnato nelle qualifiche ufficiali del Gran Premio di Sepang. Il pesarese partirà dalla seconda fila e non è ottimista per la gara di domani, che vedrà in prima fila, il pilota maiorchino Jorge Lorenzo.

    Il pilota spagnolo è stato il migliore in pista con il tempo 2.01.537 e domani potrebbe laurearsi campione del mondo 2010, andando a succedere sull’albo d’oro, proprio a Rossi.

    Dal suo canto, Valentino si appresta ad affrontare una difficile gara, condizionata dal caldo e da una gomma posteriore troppo morbida: “la gara sarà difficlissima con questo caldo. Partire dalla seconda fila complica ulteriorimente la situazione”.

    Il futuro pilota della Ducati Desmosedici si prepara a una corsa in salita e scatterà dalla seconda fila: “non è andata malissimo, ma la gomma morbida posteriore proprio non va. Con queste temperature, si deteriora dopo pochi giri e la moto diventa subito molto instabile. Si muove da tutte le parti e in queste curve veloci non posso spingere come vorrei. Questi problemi non sono una novità, ci conviviamo dall’inizio dell’anno”.