Valentino Rossi: il matrimonio con Ducati si farà?

Valentino Rossi e Ducati per la MotoGP 2010: un matrimonio di cui si vocifera da mesi

da , il

    Valentino Rossi e Ducati per la MotoGP 2010: un matrimonio di cui si vocifera da mesi. Ma oggi filtrano nuove indiscrezioni: ci sarebbe già un pre-accordo per portare il Campione del Mondo alla casa di Borgo Panigale e il Dottore sarebbe l’unico pilota di uno speciale team satellite…

    Sul sito web del quotidiano “La Repubblica” è apparsa la notizia che sta facendo il giro della rete: la telenovela che vede come protagonisti Valentino Rossi e la Ducati si è arricchita di un nuovo, importante capitolo: il 14 settembre, alle 18,30, un’automobile con i vetri posteriori oscurati è entrata nei cancelli di via Cavalieri Ducati a Borgo Panigale. Di sicuro sull’auto c’erano Uccio Salucci, amico fraterno di Valentino, e Jeremy Burgess, il meccanico di fiducia fin dalle vittorie in 500cc. E sul sedile posteriore, nascosto dai vetri scuri, probabilmente c’era proprio il centauro nazionale.

    Si parla anche di un accordo di massima con Ducati Motor, fortemente voluto dagli sponsor Fiat e Marlboro (soprattutto quest’ultimo brand vorrebbe legare la propria immagine a quella del campione pesarese, anche se qualche anno fa Vale dichiarò “Non sponsorizzerò mai un pacchetto di sigarette”): Valentino Rossi andrebbe a costituire un team proprio, una sorta di “Ducati Due” nel quale correrà da solo (del resto Ducati ha già confermato Casey Stoner e l’americano Nicky Hayden).

    Ma quale sono gli scenario che si aprono adesso tra Valentino e la Yamaha? La rivalità con Jorge Lorenzo si inasprirà in questo finale di Motomondiale? L’italiano e i giapponesi si lasceranno da amici o da nemici? Nella corsa al titolo si punterà sul bis di Valentino o sul nuovo “cavallo di razza” spagnolo?