Valentino Rossi: il Mugello è l’ultima spiaggia per il Dottore?

da , il

    Dopo ormai quattro gare disputate si possono iniziare a trarre i primi risultati per quanto riguarda la stagione MotoGP 2013. Salta all’occhio una superiorità Honda, manifestata in tre delle quattro gare fino ad ora disputate. Salta all’occhio un Dani Pedrosa che da tutti viene marchiato come “non vincente”, surclassato dal giovane Marquez, ed invece è al comando del Mondiale. Salta all’occhio una Yamaha non in forma, con un Lorenzo che prende la paga dal Team Repsol, e un Valentino Rossi sempre in ritardo.

    E’, naturalmente, il Dottore sotto la lente di ingrandimento. Rossisti, non Rossisti, qui non bisogna essere tifosi o contro Rossi, qui si tratta di essere obiettivi. Ci ha sperato Valentino di essere diventato il quarto dei Fantastici Quattro, ma la verità è che è molto lontano dall’esserlo. Nei test invernali non è andata malissimo, e in Qatar in tanti sono saltati di gioia per la ritrovata competitività del numero 46. Ma nelle gare successive è stato un lento calare.

    A sua discolpa c’è una Yamaha che subisce mazzate dalle Honda ufficiali, ma vedere Vale dietro e di molto a Cal Crutchlow fa pensare. L’impressione è che Rossi sia competitivo solo quando lui si senta al 110% con la sua moto. In Qatar le Yamaha stravincevano contro le Honda, e Vale è riuscito a fare la sua bella rimonta, come ai vecchi tempi. Poi da Austin i valori in campo sono cambiati, e vale ne ha subito le conseguenze.

    Valentino Rossi mugello

    Ora la classifica parla chiaro: quasi la metà dei punti di Pedrosa, e le intenzioni bellicose del Dottore: “vorrei tornare a vincere”, sembrano solo dei sogni alquanto remoti. Ora c’è il Mugello, la casa del Dottore. Vedremo se il pubblico darà quella spinta in più a Valentino Rossi, sia in qualifica, dove il ritardo rimane abissale, sia in gara.

    Il nostro intervento in radio!

    Ascoltateci in radio, cliccate [sc_embed_player fileurl="//derapate.allaguida.it/img/motori-le-mans.mp3"]

    Le paddock Girls di Le Mans!