Valentino Rossi: la nuova Yamaha M1 è ok!

Ha sì lanciato un ultimatum alla sua scuderia, oltre a strizzare l'occhio ai rivali della Ducati, ma Valentino Rossi continua ad apprezzare la moto che gli ha permesso di conquistare il mondiale MotoGP: il pilota pesarese è entusiasta della nuova Yamaha M1 provata a Valencia

da , il

    Ha sì lanciato un ultimatum alla sua scuderia, oltre a strizzare l’occhio ai rivali della Ducati, ma Valentino Rossi continua ad apprezzare la moto che gli ha permesso di conquistare il mondiale MotoGP: il pilota pesarese è entusiasta della nuova Yamaha M1 provata a Valencia.

    In mezzo a tutto il trambusto mediatico che si è creato dopo le dichiarazioni di Valentino Rossi sul suo rapporto con Yamaha (e soprattutto col Team Mate Jorge Lorenzo) i test di Valencia sono quasi passate in secondo piano, ma non bisogna dimenticare che è lì che si prepara la MotoGP del 2010 ed è bene prestare orecchio alle prime impressioni del Dottore riguardo alla moto che piloterà nel prossimo Motomondiale.

    Sono stato davvero entusiasta di provare questa nuova versione della M1, ero davvero motivato per tornare al lavoro al più presto,” ha commentato Valentino Rossi, “La sensazione è che la moto sia migliore rispetto alla precedente, c’è più grip al posteriore e questo è sicuramente un aspetto importante. Bisogna lavorare ancora per trovare una migliore accelerazione, ma mi piace il pacchetto che abbiamo adesso a disposizione e credo continueremo ad esser competitivi l’anno prossimo.

    Valentino Rossi ha quindi tracciato un primo bilancio positivo, in attesa di poter provare la nuova Yamaha M1 su un circuito più completo e impegnativo rispetto al Ricardo Tormo di Valencia.

    Sicuramente dobbiamo aspettare il confronto con la vecchia moto in un circuito diverso da Valencia, ma per adesso sono entusiasta!” ha concluso Valentino: il Dottore starà anche pensando di salire su una Desmosedici nel 2011, però per il momento sa che il presente e il futuro prossimo sarà determinato dalla competitività della sua M1.