Valentino Rossi: per i bookmaker resterà in Yamaha

Valentino Rossi alla Ducati nel 2011: se ne è parlato, se ne parla e se ne parlerà ancora per molto

da , il

    Valentino Rossi alla Ducati nel 2011: se ne è parlato, se ne parla e se ne parlerà ancora per molto. E quando la discussione va per le lunghe qual è da sempre il modo migliore di tagliare la testa al toro? Facile, scommettere. Ecco le quote dei bookmaker.

    E’ vero, le voci su un trasferimento del Dottore a Borgo Panigale si rincorrevano da mesi. Così come le smentite. Ma le parole di Valentino Rossi ai microfoni della BBC hanno fatto il botto: “Per il 2011 la Yamaha deve scegliere tra me e Lorenzo,” ha dichiarato il pesarese in quello che suona come un vero e proprio ultimatum, “Anche perché ho avuto una grossa offerta dalla Ducati.”

    Da qui tutta una serie di chiarimenti, commenti e no comment, diplomazie. E adesso arrivano immancabili anche le scommesse: il bookmaker Ubibet ha già aperto le giocate, dando il passaggio di Valentino in Ducati a 3.00, mentre è data a 1.50 la riconferma del Dottore in Yamaha. Ma per gli appassionati delle scommesse sportive non è finita: si può puntare anche sul passaggio di Rossi in Formula 1 (a 6.00) o addirittura sul suo ritiro (a 15.00).

    Qualunque sia la vostra scommessa, Valentino la sua l’ha già vinta: è riuscito ancora una volta a monopolizzare l’attenzione su di sé.

    E a tal proposito segnaliamo che stasera il settimanale di Canale 5 “Terra!” dedica una puntata proprio al Campione della MotoGP.

    Il titolo è “46X9 = Valentino” e parlerà delle due ruote in generale e di Valentino Rossi in particolare, con una lunga intervista, e un servizio da Tavullia, il comune marchigiano dove il Campione del Mondo è cresciuto.

    Gli ascolti saranno sicuramente significativi. Scommettiamo?