Valentino Rossi, qualifiche di Jerez: “Problema è l’entrata in curva”

Rossi commenta sconsolato il tredicesimo posto ottenuto nelle qualifche ufficiali della MotoGP di Spagna 2012

da , il

    Valentino Rossi, qualifiche di Jerez: “Problema è l’entrata in curva”

    Dopo il secondo posto nelle libere del venerdì, Valentino Rossi sembra quasi in difficoltà nel dover commentare il tredicesimo tempo ottenuto nelle qualifiche ufficiali del Gran Premio di Spagna 2012, dove il pesarese è giunto con entusiasmo e si è ritrovato ultimo pilota delle Ducati. Dunque, domenica in gara, il Dottore si troverà spalla a spalla con le CRT e senza la speranza di risucire a trovare il bandolo della matassa dell’irriconoscibile Desmo GP 12: “Il problema è emerso per la pista asciutta ho fatto molta fatica, ho avuto i problemi che in genere trovo sull’asciutto. Non riesco ad avere la velocità necessaria in curva”.

    In occasione delle 200 gare nel Motomondiale, Rossi ha trovato un modo davvero pessimo per festeggiare l’importante traguardo: tredicesimo in prova mentre Nicky Hayden, con la stessa moto, partirà dalla terza posizione, al fianco dei due spagnoli Jorge Lorenzo e Dani Pedorsa. Il dottore cerca di spiegare la differenza di prestazioni: “Nicky usa un assetto diverso rispetto al mio. Avrei dovuto provarlo anch’io ieri se la pista fosse stata asciutta. Lui riesce ad entrare bene in curva, e quindi riesce a piegare come si deve facendo le linee giuste”.

    E per quelli che sperano nell’arrivo della pioggia per vedere un Rossi finalmente competitivo in sella alla Ducati ufficiale di Borgo Panigale, si dovranno ricredere, perchè la Desmo vista sin qui sembra avere problemi anche sul suolo lunare. Valentino, però, non vuole sentir parlare di erogazione del motore ed evita di scaricare l’ennesima clamorsa debacle sul team: “Ora c’è la moda del motore, io ho solo detto che ci vorrebbe un propulsore più dolce, ma il problema da sempre è l’ingresso in curva. Bisognerebbe trovare la messa a punto per consentirmi di sfruttare meglio questa moto. Finora non ce l’abbiamo fatta. Vado un pò meglio sul bagnato, ma non è che possiamo vincere”.