Vettel ha fiducia nella Ferrari: “Vettura migliorata, punto a vincere il mondiale”

Il tedesco ha parlato della nuova monoposto non nascondendo le sue ambizioni: 'Sono qui per vincere il campionato'. Poi sul contratto: 'ne parleremo al momento giusto'

da , il

    sebastian vettel 2020

    I test di Barcellona 2020, per la Ferrari e Sebastian Vettel, non hanno ancora riservato grandi gioie ma il quattro volte campione del mondo di Formula 1, alla sua quinta stagione a Maranello, punta con decisione a vincere il mondiale: “Io adoro guidare e sono qui per vincere il campionato, cosa che ancora non siamo riusciti a fare. Ma la determinazione mia e del team c’è tutta” ha dichiarato in conferenza stampa dal tracciato catalano dove il Circus è riunito prima di iniziare la stagione che prenderà ufficialmente il via da Melbourne, in Australia, il prossimo 15 marzo.

    L’ottimismo del tedesco sulla stagione 2020

    Una stagione decisiva per il tedesco, in scadenza di contratto a fine 2020, messo in discussione dagli ultimi due anni non proprio esaltanti: a rendere la situazione ancora più complicata per lui, poi, l’arrivo di Charles Leclerc che ha dimostrato fin da subito di volersi e potersi giocare le proprie chance iridate al pari del più blasonato compagno di squadra. Un rapporto non sempre semplice quello tra i due che, nonostante qualche frizione nel campionato scorso, fuori dalla pista sembrano remare nella stessa direzione per riportare la Ferrari sul gradino più alto del mondiale. Per farlo, però, ci sarà bisogno di un vettura competitiva e Vettel è sicuro che la SF1000 possa permettergli di coronare il suo sogno: “Come va la Ferrari? La sento decisamente migliorata in curva, soprattutto in quelle veloci; al momento, però, non possiamo dire dove siamo, c’è un sacco di lavoro da fare, la stagione è lunga e non è nemmeno cominciata. Siamo in grado di fare ottime monoposto, forse ci manca qualcosa nell’avere il miglior pacchetto complessivo, ma è anche vero che gli avversari sono molto forti” sono state le sue parole.

    Il 2020 potrebbe essere l’ultima occasione, per Vettel, di vincere il mondiale con la Ferrari: il tedesco, infatti, vedrà scadere il proprio accordo con la Rossa a fine mondiale, ma il rinnovo con la scuderia di Maranello non sembra essere una priorità al momento: “Il contratto? Al momento giusto ne parleremo, la priorità al momento è la macchina e mi piacerebbe non dover più rispondere sull’argomento” ha preferito glissare il quattro volte campione del mondo.