WRX Rallycross 2018: Peugeot Sport pronta al debutto stagionale con tre vetture in gara

Nel WRX 2018 Peugeot Sport presenzierà con il team ufficiale. In arrivo una nuova Peugeot 208 WRX. In pista anche il mito Sebastien Loeb.

da , il

    WRX Rallycross 2018: Peugeot Sport pronta al debutto stagionale con tre vetture in gara

    Il Campionato del Mondo FIA Rallycross da anni ormai riesce a garantire uno spettacolo che altre discipline non permettono, merito di un mix di condizioni climatiche e di asfalto che donano un mix di instabilità e show. A seguito del successo nella Dakar 2018 c’ì Peugeot Sport che ha deciso di presenziare in modo ufficiale al campionato WRX 2018, con una nuova Peugeot 208 WRX del team Peugeot Total.

    Quest’anno Peugeot ha voluto dare il classico colpo di reni per cercare di primeggiare nel mondo del Rallycross, competizione che vede auto con potenze over 500 cavalli sfrecciare su circuiti lunghi poco più di 1 km e composti da un mix di asfalto e terra o ghiaia.

    Il Team Peugeot Total conterà su tre piloti per questo 2018: Timmy Hansen, Sebastien Loeb e Kevin Hansen. I primi due hanno già una certa esperienza in questo campionato e saranno alla guida di una Peugeot 208 WRX con delle nuove specifiche tecniche rispetto alla precedente versione, che ora eroga ben 560 cavalli e dovrebbe risultare anche più leggera e maneggevole. Quest’auto avrà variazioni mirate rispetto al modello precedente, che gli ingegneri hanno studiato in virtù dell’esperienza maturata nel corso delle passate stagioni: una di queste è il fascione paracolpi posteriore ridisegnato. Kevin Hansen, che non è di certo a digiuno di competizioni a stampo rallystico, sarà invece alla guida di una evoluzione dell’auto dello scorso anno, la Peugeot 208 WRX 2017.

    L’obiettivo del team è comunque quello di ottenere quanti più punti possibili nel corso dei 12 appuntamenti ufficiali del calendario, così da riuscire a completare l’albo delle proprie vittorie in tema di gare automobilistiche mondiali.