F1 GP Silverstone 2012: è ampia la rosa dei favoriti

Formula 1: consigli in vista del GP di Silverstone 2012 per il gioco a pronostici Fanta F1

da , il

    F1 GP Silverstone 2012: è ampia la rosa dei favoriti

    Con il Gran Premio di Gran Bretagna di Silverstone arriva il nono weekend della stagione 2012 di Formula 1 e, puntuale, arriva anche il nostro gioco a pronostici Fanta F1. A 24 ore dalla prima sessione di prove libere, proviamo a fare il punto delle sensazioni ed opinioni dei protagonisti. Ricordiamo che c’è tempo fino a venerdì alle ore 23.59 per indicare il nome del pilota in pole position mentre si ha un giorno in più per pronosticare l’ordine di arrivo dei primi 8 e l’autore del giro più veloce in gara. Da tenere d’occhio, anche stavolta, saranno in molti. La Red Bull vuole riprendersi dalla delusione di Valencia. La Ferrari crede fermamente nella sua crescita. La McLaren vuole onorare al meglio la gara di casa così come la Williams. Lotus e Sauber puntano, finalmente, a massimizzare il potenziale per ottenere un successo, a loro dire, meritato. Nessuno, per il momento, sembra voler fare i conti con le previsioni meteo di Silverstone che parlano di fine settimana all’insegna della pioggia.

    Ferrari: a Silverstone per il tris

    Fernando Alonso è l’unico pilota ad aver vinto due gare quest’anno. Chi ama il rischio, però, può e deve puntare i riflettori su Felipe Massa. Il brasiliano è in crescita e sul circuito di Silverstone potrebbe finalmente portare a termine la gara perfetta. Di sfighe ne ha già avute troppe. “Riteniamo di avere buone possibilità a Silverstone in questo fine settimana – ha dichiarato il suo ingegnere di pista Rob SmedleySperiamo di riuscire a fare del nostro meglio, non solo per il recente lavoro di sviluppo realizzato sulla F2012, ma anche per il fatto che la nostra macchina è forte nelle curve ad alta velocità. E per questo motivo che sento di avere buone possibilità in questo weekend”, ha precisato il tecnico inglese. Il pilota della Ferrari ha aggiunto:“A Valencia, in Q2, tredici vetture erano racchiuse in tre decimi, ciò dimostra quanto sia difficile fare previsioni in questa stagione. Tuttavia, riteniamo che la nostra macchina non vada troppo male nelle curve ad alta velocità e la mia sensazione è che dovremmo trovarci bene con la F2012 già dall’inizio delle prove libere del venerdì”.

    McLaren: Hamilton teme Vettel e la Red Bull

    La McLaren vuole tirare fuori una prestazione convincente davanti al pubblico di casa. Jenson Button è atteso da mesi ormai. Lewis Hamilton deve smaltire la delusione per il KO di Valencia. Tutti a Woking, però, temono che sarà un altro deluso del GP d’Europa a prendersi la rivincita. Il riferimento, inevitabile, è a Sebastian Vettel:“Potrebbe dominare da qui in poi tutta ala stagione – ha avvisato Hamilton – nell’ultima gara ha avuto un ritmo impressionante guadagnando 20 secondi in appena dieci giri”. Per tenere testa ai tanti aggiornamenti sfornati da Adrian Newey sulla Red Bull, a Woking hanno lavorato duramente sulla McLaren MP2-27:“Al simulatore la macchina è sembrata buona con gli aggiornamenti in arrivo, spero quindi di poter lottare per la vittoria nel nostro GP di casa”, ha dichiarato Hamilton.

    Sauber favorita secondo il simulatore

    Sappiamo che la lotta per il titolo mondiale sarà un affare tra Alonso, Vettel, Hamilton con Webber nel ruolo di quarto incomodo. Sappiamo altresì che ogni gara farà storia a sé. Ogni circuito ha potenzialmente la capacità di lanciare nel firmamento un inatteso eroe di giornata. Andando a cercare chi potrebbe essere il vincitore a sorpresa di Silverstone, salta fuori dal mucchio – in pole position “virtuale” – la scuderia Sauber. “A Silverstone abbiamo la segreta speranza di ottenere la nostra prima vittoria in Formula 1 – ha ammesso Peter Sauber – le misurazioni effettuate con il sistema satellitare GPS ci hanno mostrato la Sauber C31 è la vettura nell’insieme più rapida nel percorrere i curvoni veloci”. Oltre al team di Hinwil, tra quelli di seconda fascia anche la Williams culla sogni di gloria:“A Valencia abbiamo avuto un buon ritmo che dovrebbe migliorare con gli ultimi aggiornamenti - ha spiegato Pastor Maldonadoabbiamo un’ottima combinazione tra macchina e gomme ed io ho un gran feeling”.