Articoli di Gianluca loves Ferrari, Michael Schumacher & Jarno Trulli

Formula 1: porta chiusa per Raikkonen

La doppia vittoria di Mark Webber a Barcellona e Montecarlo ha messo l'australiano nelle condizioni di essere riconfermato dalla Red Bull anche per la prossima stagione, chiudendo, forse definitivamente, le speranze di Kimi Raikkonen di tornare in Formula 1.

Formula 1 a Monaco: Ferrari, la vittoria è tabù

La Ferrari, galvanizzata dal 2° posto di Alonso in Spagna, arriva a Montecarlo per sfatare un tabù: il successo a Monaco, infatti, manca dal 2001, quando a vincere fu Michael Schumacher davanti al suo allora compagno di team Rubens Barrichello ed alla Jaguar di Eddie Irvine.

Motomondiale: i piloti della Moto2 sono troppi?

La Moto2, nuova categoria intermedia del Motomondiale che da quest'anno ha preso il posto della 250cc, vede al via ben 40 piloti: per le stagioni successive, il consiglio sarebbe quello di diminuire il numero di partecipanti per evitare pericoli simili a quello avvenuto a causa del multiplo incidente di domenica a Jerez innescato dalla Suter di Shoya Tomizawa, che ha perso olio sul quale sono scivolati altri suoi colleghi.

Formula 1: Hamilton guida in modo scorretto?

Fernando Alonso ritiene che Lewis Hamilton non sia un pilota graziato dai commissari e che d'ora in avanti dovrà stare molto attento al fine di evitare manovre come quelle ai danni di Vitaly Petrov in Malesia e Sebastian Vettel in Cina.

Formula 1: Stirling Moss snobba Schumacher

L'ex pilota britannico Stirling Moss, oggi 80enne, è uno dei tanti che criticano il ritorno alle gare di Michael Schumacher a 41 anni e dopo 3 stagioni di inattività, elogiando, invece, l'operato di Nico Rosberg, considerato da lui l'unico pilota in grado di metterlo in difficoltà.

Motomondiale: c’era una volta la 125 dei piloti italiani

Dal 2006 a questa parte, la pattuglia italiana in 125cc si è notevolmente ridotta, facendo sì che la ottavo di litro diventasse una classe dominata dai piloti spagnoli.

Formula 1: Schumacher, in Cina l’ultima vittoria

Domenica prossima, in occasione del GP di Cina a Shanghai, Michael Schumacher tornerà nel circuito che lo ha visto trionfare per l'ultima volta nel 2006. Il suo obiettivo, seppur molto difficile da raggiungere, sarà quello di riaprire un nuovo ciclo di successi proprio da dove l'aveva interrotto.

Formula 1: la pole position porta sfortuna?

Il pilota che è partito in pole nelle ultime 5 gare, comprese le ultime due della scorsa stagione, non ha mai vinto la gara: sembra ripetersi la maledizione della pole, già verificatasi tra la fine del capionato 1999 e la metà del 2000.

Formula 1: storia del GP di Malesia

Domenica prossima il Mondiale di Formula 1 farà tappa in Malesia, circuito storicamente favorevole alla Ferrari che finora vi ha trionfato ben 5 volte ed in 4 occasioni hanno vinto la gara tre piloti che hanno indossato o stanno indossando la casacca rossa: Kimi Raikkonen, Giancarlo Fisichella e Fernando Alonso.

Formula 1: Kubica contro il tabù Australia

Il pilota polacco della Renault Robert Kubica, nella gara di domenica prossima a Melbourne cercherà di invertire la sua tendenza negativa sul circuito australiano: finora, infatti, su 3 partecipazioni non ha mai visto la bandiera a scacchi.

Pagina 3 di 9