Alonso in Ferrari dal 2010: Falso scoop?

secondo uno scoop della redazione motori di sportmediaset, fernando alonso sarebbe molto vicino alla ferrari dal 2010 al posto di kimi raikkonen grazie allo sponsor santander che pagherebbe la penale per mandare via raikkonen

da , il

    Pure noi c’avevamo messo una pietra sopra all’affare Alonso-Ferrari. Onestamente eravamo persino un po’ soddisfatti che il tormentone si potesse dire concluso al di là che l’esito fosse più o meno gradito. Non avevamo fatto i conti, però, con la redazione motori di Mediaset, non proprio il Corrierino dei Piccoli, che non solo rilancia l’affare ma, contro ogni pronostico, lo dà addirittura per certo. Fatto. Già scritto. Sicuro e blindato.

    FALSO SCOOP? Per quanto un po’ di promozione non guasti mai, dubito che abbiano tirato fuori questa falsa notizia al solo fine di farsi pubblicità. Il rischio di perdere di credibilità è notevole. L’uscita, però, ricorda molto una delle tante sparate a salve, provenienti dalla Spagna, che più di una volta hanno dato per certo un affare a tutt’oggi lontano anni luce e, guardacaso, sempre in auge quando le vere notizie latitano e la Formula 1 se ne sta a riposo coi motori spenti. C’è di più: lo scenario descritto pare al limite del surreale e, soprattutto, in netta contraddizione con quanto sostenuto dai principali organi di informazione, redazione motori di Mediaset compresa. Le alternative, quindi, sono pochissime: o si sono bevuti il cervello o qualcuno ha davvero avuto la soffiata giusta…

    ALONSO IN FERRARI. Passiamo al nodo cruciale. Lo scenario riportato è il seguente: Raikkonen ha rinnovato fino al 2010 facendo valere un suo diritto contrattuale e non per volontà della Ferrari che, di fatto, l’avrebbe già scaricato. Dato a Kimi quel che è di Kimi, i vertici di Maranello tornano ad essere i padroni del loro destino e, in accordo con lo sponsor spagnolo Santander, possono prendere tranquillamente Alonso per il 2011. Addirittura prima, però, se la banca iberica decide di accollarsi il costo della penale per la rescissione anticipata del contratto con il finlandese. Che gli eventi si stiano evolvendo in questo senso, lo dimostrerebbe la ritrovata serenità dello spagnolo e la sua voglia di restare, momentaneamente, alla Renault.

    NON CI CREDO. Non ci credo, perché alla Ferrari hanno pochi ma saldi principi ed uno di questi recita: i contratti si rispettano. Raikkonen, quindi, sarà a Maranello almeno fino al 2010 tutto.

    CI CREDO. Ci credo perché, paradossalmente, ad aiutare il progetto potrebbe pensarci lo stesso Raikkonen che, qualora non di desse da fare per aiutare Massa, andrebbe in rotta di collisione immediata con la Ferrari tutta. Il finlandese al momento non sembra disposto a fare da secondo ed un suo capricci darebbe alla dirigenza del Cavallino il pretesto giusto per liberarsi di lui.

    DIMENTICARE NON VALE. Lasciamo a voi altre valutazioni. Noi, a questo punto, ci limitiamo a segnarci questo scoop sull’agenda del 2010 per verificare. Dimenticarla troppo in fretta, carissimi, non vale. Il discorso, ovviamente, è girato anche ai tifosi Ferrari che si vedono nel video…