Altroché Panda, la nuova utilitaria arriva in Italia ed è pronta a salire sul trono, prezzo da urlo

Arriva in Italia un’utilitaria dalle dimensioni contenute e dall’ottimo prezzo che si appresta a sfidare la Fiat Panda

Dopo tanti SUV, un costruttore ha scelto finalmente di tornare sul mercato con una classica auto utilitaria da città dalle dimensioni contenute e funzionali. Con un design essenziale, questo modello si candida come possibile avversario della Panda sul mercato italiano, anche se il primato di quest’ultima resta incontrastato.

Ad importare quest’auto in Italia è la Eurasia Motor Company, già attiva nella commercializzazione di altre vetture cinesi. Prima è stato il turno della Wave 2, quindi della Wave 3, tutti SUV a benzina.Adesso è arrivata la Yudo, un’auto elettrica realizzata dal produttore omonimo.

Si tratta di un modello elettrico provvisto di un’unità motrice elettrica sincrona a magneti permanenti, in grado di erogare sull’asfalto fino a 95 cv e 165 Nm di coppia. Grazie alla spinta del motore elettrico, il passaggio da 0 a 50 km/h viene ultimato 4,5 secondi mentre il picco di velocità raggiungibile si ferma a 130 km/h.

Yudo, la nuova auto elettrica per l’Italia: il prezzo è davvero d’occasione

Esternamente si fanno notare le linee pulite, i fari full LED e i cerchi in lega da 17 pollici, oltre alle barre longitudinali sul tetto per agevolare eventuali carichi. Per tenere basse le spese produttive e dunque il prezzo finale, per la Yudo si è optato per un unico allestimento con un discreto il livello di autonomia che tocca di 325 km.

Le batterie sono in litio-ferro-fosfato da 41,7 kWh, con voltaggio nominale di 309 V; le celle sono in tutto 96 da 35 Ah, realizzate da una compagnia nata nel 2009 ovvero la Sinoev&Octillion.

EMC Yudo nuova auto elettrica prezzo
La EMC Yudo elettrica arriva in Italia, prezzo e caratteristiche (EMC) – derapate.allaguida.it

Aprendo la portiera troviamo un ambiente minimal ma, al contempo ,comodo. Le colorazioni degli interni sono due: il Moon White e il Galactic Grey.  Nel primo caso le sellerie sono in ecopelle nera con fascia superiore bianca. Neri sono pure il volante, la plancia e tutte le finiture, anche se attorno alle portiere è stato creato un motivo che richiama il legno.

Nel secondo, invece, abbiamo sempre i sedili in eocopelle ma color crema, la parte della seduta traforata mentre la spalliera scamosciata nera, tutto il resto della plancia è in grigio metallico rigato. Tra le dotazioni abbiamo la smart key e la ricarica wireless.

La Yudo ha un costo 24.200 euro, dunque più elevato rispetto a quello di altre citycar a benzina presenti sul mercato. Il prezzo è comunque in linea a quello dei modelli elettrici simili e potrebbe essere simile al costo della nuova Panda che, dal prossimo luglio, diventerà anche un B-SUV full electric.

Impostazioni privacy