Anticipazioni MotoGP. La Ducati GP9 si fa aspettare… troppo.

Livio Suppo e Alan Jenkins sullo sviluppo della nuova Ducati GP9

da , il

    Anticipazioni MotoGP. La Ducati GP9 si fa aspettare… troppo.

    In principio fu Livio Suppo, Project Manager Ducati, a far uscire qualche piccola e fugace informazione sulla nuova GP9.

    Quali le novità e gli accorgimenti in grado di trasformare la GP9 in una moto imbattibile al pari della precedente versione, la GP7?

    La nuova stagione MotoGP è iniziata da appena 6 gare e la Ducati GP9 è già in fase (avanzata, secondo alcuni) di sviluppo da almeno metà maggio.

    La GP8 fa faville in maniera non troppo costante ed è comunque lontana dai risultati ottenuti dalla sua sorellina più vecchia di un anno. Occorre quindi guardare al futuro prossimo (Campionato 2008), ma anche guardare più lontano alla MotoGP 2009.

    I due tester ufficiali Vittoriano Guareschi e Niccolo Canepa sono già al lavoro da diverso tempo e il prototipo targato 2009 sembra stia già prendendo forma.

    Livo Suppo, come dicevamo all’ inizio, ha confermato la fase avanzata dello sviluppo della nuova moto, ma ha cucito la bocca sulle novità tecniche.

    Siamo felici di avere Filippo Preziosi e il suo team già al lavoro sulla nuova moto – ha detto Suppo – e anche di sapere che sono Vittoriano e Niccolo a testarla. Niccolo ha avuto uno sfortunato incidente, ma ora è tornato,´ha detto Suppo, sorvolando sui dettagli del nuovo prototipo. Ci sono sempre un sacco di voci quando la Ducati testa le sue moto. Vedremo…

    Nessuna anticipazione, dunque, sulla ventilata ipotesi del telaio monoscocca in carbonio della futura GP9.

    Acqua in bocca, poi, anche per Mr Alan Jenkins, designer di varie edizioni e riedizioni della Desmosedici e guru dell’ aerodinamica desmodromica.

    Si parla un po’ troppo di come si stia sviluppando il progetto Ducati, e una casa cosi esperta deve controllare un sacco di variabili, avendo parecchie opzioni per il futuro, non necessariamente radicali. Ci saranno una o due nuove componenti nel prossimo futuro; bisogna costruire prototipi per vedere se il concetto in realtà funziona. La storia dei motori è piena di grandi concetti che poi non hanno funzionato. Non posso dire nulla riguardo la GP9, se non che c’è una moto che stiamo attualmente testando che potrebbe diventare la GP9. Vittoriano Guareschi e Niccolo Canepa la stanno provando e sviluppando e prossimi passi si vedranno a breve“.

    Stringente riserbo su un potenziale capolavoro o ricerca di soluzioni tecniche variegate senza un’ idea ben chiara in mente?