Fernando Alonso: la Ferrari deve credere in lui

Fernando Alonso rilascia delle dichiarazioni agli spagnoli di Marca dove spiega il proprio modo di avvicinarsi alla stagione 2010

da , il

    Fernando Alonso ha le idee chiare su quale sia la ricetta vincente in Ferrari. Alla scuderia del Cavallino non chiede, come si era vociferato, tecnici di sua conoscenza ma solo che il team gli dia fiducia. E secondo le prime indiscrezioni, sono già tutti molto contenti di lui.

    FERNANDO ALONSO. Giovedì scorso Fernando Alonso si è ritrovato a Maranello per ulteriori riunioni tecniche ed incontri di conoscimento con la squadra. Il tutto lontano da occhi indiscreti. Segno che, almeno stavolta, non è una questione di sponsor. Piuttosto, trattasi della ferrea volontà di un campione meticoloso di non lasciare nulla al caso:“Voglio guadagnarmi la fiducia della Ferrari - ha dichiarato lo spagnolo al quotidiano Marca - Questo e’ quello che sto cercando di fare in questi mesi, in modo da arrivare alla prima gara con una buona intesa col team e sentendoci a nostro agio”. Conoscendo le doti di Alonso, sarebbe un autogol clamoroso se la Ferrari non lo assecondasse. Ma vedendo come è stato accolto, sono pochi i dubbi al riguardo.

    FERRARI. “Devo dire che mi trovo bene con molti di loro e sono tutti molto bravi, ma credo che quelli in forza alla Ferrari siano i migliori del mondo”, ha inequivocabilmente dichiarato Alonso smentendo le voci secondo le quali avrebbe chiesto di portarsi dietro alcuni tecnici dalla Renault. Stima completamente ricambiata dalla Ferrari se è vero che personaggi vicini al team parlano di un ritrovato gasamento all’interno della Scuderia. Gasamento derivato dall’entusiasmo e dalla dedizione al lavoro mostrati da Fernando Alonso già in questi primi giorni passati a Maranello tra una riunione tecnica e l’altra. Insomma, insabbiamento di Valencia a parte, il matrimonio è iniziato alla grande.