GP degli USA: ma Hamilton ha battuto Alonso?

gp degli usa di F1 2007- hamilton batte Alonso, ma siamo sicuro che sia lui il più forte?

da , il

    GP degli USA: ma Hamilton ha battuto Alonso?

    Fernando Alonso e Lewis Hamilton. Nel GP degli Stati Uniti per la prima volta i due si sono dati battaglia corpo a corpo e non solo a suon di giri veloci.

    Hamilton ha vinto, ma siamo sicuri che Alonso sia stato veramente battuto?

    L’impressione è un’altra.

    Abbiamo appena visto la seconda vittoria consecutiva di Lewis Hamilton. Abbiamo ancora negli occhi come il ragazzo ha tenuto testa ad Alonso nel suo unico tentativo di sorpasso. Ma è poca roba questa per dire che il pilota britannico sia più forte del due volte campione del mondo.

    L’andamento di questa gara, come quello di tutte quelle disputate quest’anno, si è deciso alla prima curva. Se fosse passato davanti Alonso, avrebbe vinto lui il Gran Premio, e l’appuntamenteo di Indianapolis sarebbe diventato una fotocopia di Monaco e non del Canada.

    Per cui, semmai, se Hamilton ha vinto è stato in qualifica. Lì sì che è stato bravo ed ha saputo fare meglio di Alonso, per il resto si tratta di un assoluto PAREGGIO.

    Possiamo comunque dire che pareggiare da debuttante è pur sempre un risultato a favore di Hamilton. Ma ormai questo ragazzo comincia ad avercene d’esperienza che chiamarlo ancora debuttante sembra persino mortificante.

    Oltretutto Alonso ha dimostrato una dote in più rispetto al Canada. Lo spagnolo ha guidato con precisione, freddezza, costanza e pazienza. Insomma. Alonso è tornato a fare l’Alonso. E’ tornato a fare quello che non butta via niente e prende sempre il massimo possibile dalle situazioni. Otto punti sono tanti. Lasciare due punti in classifica ad Hamilton, in attesa di tempi migliori, ci può stare.

    Per questi motivi, a livello assoluto, non si può certo prendere il risultato di questo Gran Premio e poi dire che Fernando Alonso sia inferiore ad Hamilton. Ne devono passare di gare ancora. Se poi Hamilton dovesse vincere sempre così. Nonostante siano vittorie millimetriche e figlie di un regolamento tecnico molto discutibile, dovremmo cominciare a pensare che il gatto abbia qualcosa in più del mastino. Ma, fino ad ora, sono solo episodi.