Honda: Dovizioso super al Mugello

Continua il magic moment di Andrea Dovizioso che tra le curve del Mugello conquista il terzo podio stagionale su quattro gare fin qui disputate in MotoGP

da , il

    Per Andrea Dovizioso, il Gran Premio d’Italia si è concluso con l’ennesimo podio guadagnato dopo le belle prestazioni offerte a Losail e sul tracciato internazionale di Le Mans. Dopo il periodo di test pre-MotoGP, nel quale la Honda sembrava in affanno, gradualmente sta riprendendo quota, soprattutto in termini di risultati. Infatti, l’italiano della HRC ha ottenuto il terzo podio su quattro gare, mentre il team mate spagnolo, Dani Pedrosa ha trionfato al Mugello dopo aver guidato la testa della corsa dal primo all’ultimo giro. La HRC in quattro gare è sempre andata sul podio.

    Continua il momento magico del pilota della Honda ufficiale, Andrea Dovizioso che sul circuito toscano del Mugello conquista il terzo podio stagionale e trova finalmente un pò di quella continuità di prestazioni che gli è mancata durante la MotoGP 2009. Adesso l’italiano HRC ambisce ad ottenere la prima vittoria per guadagnare un credito di fiducia per la sella della prossima stagione.

    Anche il compagno di squadra alla HRC, Dani Pedrosa sembra aver trovato la giusta chiave di lettura di setting della sua moto e al Mugello ha conquistato la vittoria davanti al leader della classifica generale del Motomondiale 2010, Jorge Lorenzo.

    Nonostante le perplessità emerse intorno alla Honda ufficiale nei test pre-mondiale, la casa motociclistica giapponese nelle quattro gare fin qui diputate è andate sempre a podio.

    Se poi un italiano come il Dovi riesce ad ottener il terzo posto al Mugello davanti ai suoi tifosi, la soddisfazione è sicuramente doppia: “il podio al Mugello è veramente speciale, questo è il primo in Motogp ed è stato incredibile. Non nascondo che ho pianto dall’emozione. Ho fatto una buona partenza e questo mi ha permesso di portarmi subito in quarta posizione. Pedrosa era velocissimo ed imprendibile, e io avrei voluto finire la gara con una battaglia con Lorenzo per il secondo posto. Purtroppo non ce l’ho fatta e anche all’ultimo giro ho provato a passarlo al Correntaio, ma senza riuscirci. Tre podi in quattro gare è positivo per il campionato. La vittoria di Dani ci sprona a lavorare per fare meglio. Adesso dobbiamo fare il passo ulteriore e lottare per la vittoria. Congratulazioni a Dani”.

    Dovizioso ora occupa il quarto posto della gradutoria generale della Classe Regina con 58 punti.