Ma come?! Schumacher ci pensa ancora?

La notizia riportata dalla Gazzetta dello Sport ci lascia un po’ perplessi

da , il

    Ma come?! Schumacher ci pensa ancora?

    La notizia riportata dalla Gazzetta dello Sport ci lascia un po’ perplessi. Willi Weber ha infatti dichiarato che Schumacher non è ancora pronto per la decisione sul suo futuro e che ha intenzione di pensarci altri due mesi. Fino a luglio.

    Questo allungamento dei tempi, oltre a farci registrare un ulteriore complicanza nei piani Ferrari, ci rende MOLTO sospettosi.

    La complicanza è presto detta. Fino a che Schumacher non avrà detto la sua non potrà partire l’eventuale operazione Raikkonen. E se la Ferrari titubasse, non siamo certi che il biondino possa resistere ancora per molto alle lusinghe di Ron Dennis o della Renault.

    Collegato a quanto appena detto, c’è il sospetto. La competitività della Ferrari ormai sembra cosa certa. Le motivazioni e la forza di Schumacher mai come adesso non sono in discussione. Per cui la scelta del tedesco dovrebbe essere scontata.

    E invece no. Perchè?

    Vuoi vedere che questo prendere tempo è una tattica tesa a far chiarezza sulle intenzioni della Ferrari?

    Mi spiego meglio. Schumacher ha sempre detto che il suo futuro non sarebbe mai stato messo in discussione dall’eventuale arrivo di Raikkonen. A parole. Forse nei fatti, il finlandese potrebbe di molto infastidire il Kaiser e, allora, è meglio congelare ancora un po’ le cose e vedere cosa succede.

    Scenario 1. La Ferrari aspetta troppo, perde Raikkonen e conferma Massa: Schumy soddisfatto resta. E, come quest’anno, se la spassa con un compagno bravo bravo a fargli da spalla.

    Scenario 2. La Ferrari prende Raikkonen. Schumacher, che saggiamente ha aspettato, lascia. Lascia la F1, magari da campione del mondo e da imbattuto perenne. Furbo, lui!