Moto3: Yamaha pensa alla nuova categoria

MOTO3 - La Yamaha sta pensando di entrare nella nuova classe che dal 2012 sostituirà la 125, sostituendo le moto 125cc con prototipi che montano motori 250 cc 4 tempi

da , il

    Moto3: Yamaha pensa alla nuova categoria

    MOTO3 – La Yamaha sta pensando di entrare nella nuova classe che dal 2012 sostituirà la 125, sostituendo le moto 125cc con prototipi che montano motori 250cc 4 tempi.

    La casa dei tre diapason sta infatti sviluppando un proprio prototipo Moto3, con un motore 250 4T derivato dalla sua YZ 250 F da motocross: il leader della Yamaha, Masao Furusawa, ha annunciato che la nuova classe sarà un’opportunità strategica per la crescita della scuderia giapponese all’interno del Motomondiale.

    YAMAHA – La casa di Iwata non vuole lasciarsi sfuggire le opportunità offerte dalla nuova classe Moto3 ed è lo stesso presidente Furusawa a dichiarare l’interesse della scuderia: “Se lasciamo un attimo da parte gli investimenti ed i costi che si devono affrontare, la Moto3 rappresenta una classe importantissima strategicamente, che ci permetterà di far crescere i nostri piloti. Dobbiamo puntare su questo perché al momento siamo indietro rispetto alla concorrenza.”

    Il prototipo Yamaha Moto3 si baserà sulla YZ 250 F: “Stiamo preparando una moto completa, dal motore al telaio,” ha continuato Masao Furusawa parlando della motocicletta che i tecnici stanno sviluppando a Sepang, in Malesia, “Non abbiamo ancora ufficialmente testato il tutto, ma stiamo lavorando molto al computer con delle simulazioni che sapranno indicarsi la giusta via da seguire.”

    HONDA – La Yamaha non è la sola a pensare già alla classe Moto3: anche la storica rivale Honda e la KTM stanno sviluppando delle moto 250cc 4T per correre nella nuova categoria del Motomondiale, che ricordiamo dal 2012 ospiterà anche la nuova MotoGP con cubatura 1000cc.