MotoGP: Bradley Smith presenta il gioco ufficiale

La casa di produzione di videogame Capcom ha annunciato l'uscita a Marzo di MotoGP 09/10, il simulatore motociclistico ufficiale del Motomondiale

da , il

    La casa di produzione di videogame Capcom ha annunciato l’uscita a Marzo di MotoGP 09/10, il simulatore motociclistico ufficiale del Motomondiale.

    Il gioco permetterà di pilotare i potenti bolidi della MotoGP e delle classi minori sulle piste virtuali e di cimentarsi in appassionanti simulazioni dei Gran Premi del motomondiale. Ma è anche possibile creare e gestire un proprio pilota, seguendone la carriera cercando di portarlo al titolo iridato.

    MotoGP 09/10 è stato presentato a Silverstone da Bradley Smith, vice Campione del Mondo 2009 della classe 125.

    Da marzo tutti gli appassionati delle due ruote potranno rivivere le sfide del Motomondiale grazie a MotoGP 09/10, il videogioco creato dalla Capcom che permette di simulare le sfide tra i rider di MotoGP e categorie minori, o addirittura di creare il proprio pilota e di seguirlo durante la sua carriera, dalla 125cc fino al titolo iridato della classe regina.

    Unica pecca: a causa di ritardi nello sviluppo del gioco, il database risulta un po’ “vecchiotto” e inizialmente saranno disponibili solamente i tracciati e le moto della scorsa stagione… Ma la Capcom ha assicurato che a breve verranno pubblicati sul sito ufficiale i contenuti aggiuntivi per aggiornare i tracciati e aggiungere le moto e piloti della stagione 2010.

    A presentare MotoGP 09/10 presso la suite BRDC del circuito di Silverstone è stato Bradley Smith, 19enne pilota britannico del team Bancaja Aspar e vice campione del mondo della classe 125.

    Smith ha “sfidato” ben cinquanta giornalisti, ma solamente uno è riuscito a batterlo in una emozionante gara di tre giri sul circuito del Mugello: all’abile videogiocatore è andato un orologio Tissot MotoGP.

    È un gioco davvero brillante,” ha dichiarato Smith, “Non solo per correre sui circuiti MotoGP, inclusi Balatonring e Silverstone, ma anche per i dettagli degli sponsor le livree e tutto il resto.