MotoGP Catalunya. Pedrosa e Hayden dicono NO al nuovo motore a valvole pneumatiche

Pedrosa e Hayden rifiutano di utilizzare il motore a valvole pneumatiche per il GP di Barcellona

da , il

    MotoGP Catalunya. Pedrosa e Hayden dicono NO al nuovo motore a valvole pneumatiche

    Avevamo già ipotizzato che Nicky Hayden e Daniel Pedrosa potessero rinunciare al motore a valvole pneumatiche… e così è stato.

    I due piloti HRC hanno adesso deciso di non utilizzare il Motore a valvole pneumatiche a cui la Honda sta lavorando ormai da diverso tempo, sicuramente da inizio stagione quando ancora sperava che i due piloti avrebbero deciso di adottarlo da subito.

    Invece nulla, il nuovo motore ancora non convince o non dà fiducia ai due centauri Repsol che, anche per la gara in Catalunya, dove Pedrosa vuole fare assolutamente bella figura, correranno con il motore di sempre.

    Dani Pedrosa e Nicky Hayden proveranno, però, il nuovo propulsore nei test in programma al Montmelò il lunedì e il martedì post gara, ma non prima.

    I tre turni di prove del GP di Barcellona, infatti, non sembrano sufficienti ai due piloti per effettuare cross-check e prove comparative, mettere a posto la ciclistica della moto e riuscire a decidere quali gomme utilizzare in tempo per la corsa di domenica.