MotoGP Malesia: Libere, Lorenzo torna in testa

Jorge Lorenzo torna leader del Motomondiale: lo spagnolo sfrutta il nuovo motore e qualche accorgimento nella messa a punto della sua Yamaha M1 dominando la seconda sessione di prove libere con un crono di 2′01″949

da , il

    MotoGP Malesia: Libere, Lorenzo torna in testa

    Jorge Lorenzo torna leader della MotoGP: lo spagnolo sfrutta il nuovo motore e qualche accorgimento nella messa a punto della sua Yamaha M1 dominando la seconda sessione di prove libere con un crono di 2′01″949. Dietro di lui, ad un soffio, Casey Stoner (Team Ducati Marlboro) secondo a 22 millesimi e Valentino Rossi (Team Fiat Yamaha) terzo a 2 decimi.

    In “seconda fila” troviamo Andrea Dovizioso (Team Repsol Honda) e Marco Simoncelli (Team Honda Gresini), che aveva già dimostrato di saper correre a Sepang. Sesto Alvaro Bautista (Team Rizla Suzuki).

    Jorge Lorenzo sfodera una grande prova nella seconda sessione di libere a Sepang, prova caratterizzata da costanza di rendimento e ottimo passo-gara: al “quasi” Campione del Mondo basterebbe un nono posto per vincere il titolo, ma a quanto pare in Malesia vuole trionfare. Migliora Casey Stoner, mentre Valentino Rossi scivola al terzo posto.

    Solo decimo Ben Spies (Team Yamaha Tech 3). Tra gli italiani spiccano Dovizioso e Simoncelli; Marco Melandri è quattordicesimo, mentre Loris Capirossi è caduto al primo giro di pista rimediando una contusione alla caviglia, ma le sue qualifiche non dovrebbero essere a rischio.

    MotoGP Sepang 2010 – Classifica Prove Libere 2

    01- Jorge Lorenzo – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – 2′01.949

    02- Casey Stoner – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 0.022

    03- Valentino Rossi – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – + 0.243

    04- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.362

    05- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 0.594

    06- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 0.668

    07- Randy De Puniet – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 0.689

    08- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.825

    09- Hector Barbera – Paginas Amarillas Aspar – Ducati Desmosedici GP10 – + 0.847

    10- Ben Spies – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.869

    11- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 0.900

    12- Aleix Espargaro – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 0.972

    13- Hiroshi Aoyama – Interwetten Honda MotoGP – Honda RC212V – + 1.120

    14- Marco Melandri – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.507

    15- Mika Kallio – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 1.762