MotoGP USA 2010: vince Lorenzo, Valentino Rossi terzo

La MotoGP sembra aver trovato quest'anno il suo mattatore: Jorge Lorenzo si aggiudica anche il Gran Premio degli Stati Uniti, nona prova del Motomondiale, e realizza l'allungo definitivo nella classifica generale piloti

da , il

    MotoGP USA 2010: vince Lorenzo, Valentino Rossi terzo

    La MotoGP sembra aver trovato quest’anno il suo mattatore: Jorge Lorenzo si aggiudica anche il Gran Premio degli Stati Uniti, nona prova del Motomondiale, e realizza l’allungo definitivo nella classifica generale piloti. La caduta di Pedrosa porta infatti lo spagnolo della Yamaha a 72 punti di vantaggio sul connazionale della Honda… Tantissimi al giro di boa della stagione.

    Secondo posto per la Ducati di Casey Stoner, ma a Laguna Seca sale sul podio anche Valentino Rossi, terzo.

    Al via del Gran Premio degli Stati Uniti di MotoGP parte forte Dani Pedrosa, che scatta subito davanti a tutti. Casey Stoner, Ben Spies e Jorge Lorenzo iniziano l’inseguimento. Valentino Rossi, sesto, sembrerebbe fuori dai giochi per il podio.

    La gara di Laguna Seca si risolve però al decimo giro, quando Pedrosa arriva troppo veloce in curva e cade, regalando la leadership della corsa a Jorge Lorenzo, che vince per la sesta volta quest’anno e ipoteca il campionato.

    Alle spalle di Jorge Lorenzo conclude Casey Stoner al quarto podio consecutivo, ma mai davvero in lotta per il gradino più alto.

    Valentino Rossi vince il duello tutto italiano con Andrea Dovizioso ed è terzo: per lui è il primo podio dall’infortunio del Mugello.

    Al quinto e al sesto posto troviamo i rider di casa, Nicky Hayden (Ducati) e Ben Spies (Yamaha Tech3).

    Sono fuori dalla gara invece i rookie Alvaro Bautista, Hector Barbera, Marco Simoncelli e Aleix Espargaro.

    MotoGP – Classifica Laguna Seca 2010

    01- Jorge Lorenzo – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – 34 giri in 43′54.873

    02- Casey Stoner – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 3.517

    03- Valentino Rossi – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – + 13.420

    04- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 14.188

    05- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 14.601

    06- Ben Spies – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 19.037

    07- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 40.721

    08- Marco Melandri – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 47.219

    09- Mika Kallio – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 52.813

    10- Loris Capirossi – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 52.814

    11- Roger Hayden – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 1′14.089

    12- Alex De Angelis – Interwetten Honda MotoGP – Honda RC212V – + 1′14.666