MotoMarket. Rizla che vai, Capirossi che vieni

MotoMarket

da , il

    MotoMarket. Rizla che vai, Capirossi che vieni

    Folle MotoGP (quasi) mai come quest’ anno, fatto di divorzi clamorosi e di new entries da sballo.

    E guarda guarda, in mezzo c’è sempre la Ducati. Ma non solo, questa volta.

    A far parlare di sè è il parco Sponsor della MotoGP. All’inizio di questa stagione, l’addio clamoroso di Camel che ha piantato in asso il team di Valentino e che ha tenuto banco nelle news di mercato per oltre 4 mesi.

    Poi i vari appelli a ridurre “i costi” della MotoGP, parole che sono servite solo a riempire pagine di giornali, e poco altro.

    Scivolate via come pioggia, raccolte da nessuno. Anche questa è la MotoGP.

    Altro grande saluto sembra, adesso, essere la Rizla. Matrimonio fortunatissimo con la Suzuki in questo spumeggiante 2007, ma ora vicina all’ addio definitivo dopo un contratto biennale in via di scadenza.

    Paul Denning, team manager di Suzuki MotoGP, si sta già dannando per trovare nuove entrate e nuovi sponsor in grado di sorreggere la sua scuderia per la prossima stagione, ma non è cosa facile, come abbiamo già visto con la Fiat.

    Annuncio durante il prossimo appuntamento di MotoGP, stesso in cui il paladino italiano Loris Capirossi annuncerà al mondo dei centauri il suo futuro. Che, stando alle indiscrezioni più credibili, potrebbe proprio essere in Suzuki.

    Non ci resta che… aspettare.

    Ah, questi din din!