Quale SBK 2009 senza Troy Bayliss?

Troy Bayliss svela i nomi dei suoi possibile sostituti, siano loro scelti da Ducati, sia consigliati dal campione australiano stesso che punta su Ryuichi Kiyonari

da , il

    Se lo sono chiesto in molti.

    E si ha l’ impressione che molti continueranno a chiederselo anche quando il sostituto di Bayliss salirà in sella alla Ducati 1098 che il pilota australiano ha portato in trionfo.

    Strano.

    A tratti curioso. Stimolante forse.

    Interessante? E’ da vedere.

    Qualche rimpianto? Dicono di si…

    E’ ora di mettersi il cuore in pace. Dopo la possibile vittoria del Titolo Mondiale SBK (un tocco di eventualità ci vuole visto che siamo scaramantici), Troy Bayliss non ci sarà più.

    Il campione australiano ha detto che con la SBK finirà anche la sua carriera nelle corse e sulle moto.

    Dice di non andrà neanche più in pista, per non piangere…

    Solo ieri abbiamo parlato dell’ interesante intervista della Gazzetta al desmodromico pilota in procinto al ritiro, ed è stato proprio Bayliss a fornire alcune risposte sul suo futuro e, soprattutto, sul suo sostituto.

    Che Superbike sarà senza Bayliss?

    Nel 2009 arrivano due nuove marche (Aprilia e BMW, ndr), avrete nuove storie da raccontare“. – raconta Bayliss con l’aria di chi la sa lunga.

    Noriyuki Haga sarà al suo posto in Ducati, l’Aprilia prende Max Biaggi: chi sarà l’erede del Migliore?

    Non riesco ad immaginare Nori sulla mia moto, per me lui è la Yamaha. Per Biaggi sarà dura, avrà tanti avversari agguerriti. Io scommetto sul giapponese Ryuichi Kiyonari (3 vittorie nelle ultime 4 gare, ndr): è molto più forte di quanto immaginate“.

    I nostri lettori sono d’ accordo con le previsioni del desmodromico Troy?