Sete Gibernau: forse in pista a Barcellona

Sete Gibernau e' stato operato alla clavicola sinistra dopo l'ultimo incidente in pista: non sara' dei nostri al Mugello

da , il

    Sete Gibernau, il pilota del team spagnolo Onde 2000, dopo la caduta durante le prove del GP di Francia e’ stato operato per la frattura, l’ennesima, alla clavicola sinistra. L’intervento effettuato dai dottori Xavier Mir e Ignacio Ginebreda nella clinica Dexus di Barcellona, e’ perfettamente riuscito, ma si prevede per il catalano uno stop di 4 settimane che non gli consentira’ di gareggiare al Mugello.

    Sete Gibernau e’ un pilota con la pellaccia dura e tutto la sua riabilitazione e’ studiata per tornare in pista per il GP di Catalunya in programma il 14 giugno sul circuito di casa. “L’operazione è andata bene” – ha dichiarato il pilota spagnolo, ed ha aggiunto – “la clavicola è ok e mi hanno assicurato che non c’è stata alcuna complicazione derivante dai precedenti incidenti. Mi sono fratturato la clavicola in un nuovo punto ed è stato necessario che mi fosse applicata una nuova placca. Ora dobbiamo solo attendere e prepararci psicologicamente. Mentalmente sono forte e farei pazzie per correre al Mugello ma credo sia davvero troppo presto. Per Barcellona invece spero proprio di essere pronto“.

    Per quanto riguarda l’inizio di stagione, Gibernau sembra soddisfatto anche se il gap dai primi, e non solo da loro, e’ incolmabile: “stiamo andando bene. Sapevamo che quest’anno sarebbe stata dura dopo 2 anni di assenza, ma ogni giorno siamo diventati più forti e il team sta facendo un lavoro enorme. La speranza è quella di dimostrare un giorno che il nostro ritorno è stata una giusta decisione“.

    Per la gara del Mugello in programma il prossimo week end, il team di Sete Gibernau non sostituira’ il catalano con un altro pilota: voci davano come probabile sostituto il collaudatore della Ducati GP9 Vittoriano Guareschi ma se non ci saranno sorprese dell’ultima ora i partenti del GP d”Italia saranno solamente diciassette e non diciotto come sempre.