Stoner e la telecamera della Dorna…che disdetta!

Stoner e la telecamera della Dorna

da , il

    Stoner e la telecamera della Dorna…che disdetta!

    Tranne la prima gara, stravinta in notturna, le due prove successive non sono state esaltanti per il Campione del Mondo in carica Casey Stoner, nuovo asso Ducati.

    Lorenzo non lascia spazio e Stoner, insieme al duetto GP8 + Bridgestone, non sembrano più così brillanti come lo scorso anno: merito di una Yamaha super-sensazionale, di un Lorenzo che ha trovato il suo uovo di pasqua nella nuova M1 o di una GP8 non più così incantata?

    Dubbi amletici a parte, il giovane Casey dà una piccola spiegazione della sua debacle nella gara dell’Estoril: la colpa? Di una telecamera Dorna!

    A inizio gara non avevo feeling con la moto – ha raccontato Casey – facevo fatica soprattutto quando pioveva. Poi ho iniziato ad avere un feeling migliore e ho cercato di rimontare. Sfortunatamente si è staccata la telecamera che la Dorna monta sulle moto. All’inizio non avevo capito di cosa si trattasse. Ero preoccupato, pensavo fosse qualcosa di importante. La camera è uscita fuori, mi urtava la mano e si infilava nella leva della frizione. Era una distrazione pazzesca. Sono dispiaciuto e abbastanza arrabbiato per questa cosa. Sicuramente senza questo inconveniente avrei ottenuto un risultato migliore ma credo che il sesto posto di oggi vada visto in una luce positiva. Soprattutto considerando che per tutto il weekend le cose non sono andate bene per noi. E in gara non è stata colpa di un problema sulla moto ma colpa degli organizzatori. È stato molto frustrante aver avuto quel problema. Dobbiamo continuare a lavorare per la Cina, una pista che in teoria dovrebbe essere migliore per noi e sperare di avere un pò più di fortuna“.

    Sperando che in Cina non ci siano nè telecamere nè Lorenzi ad intralciare la (rin)corsa di Stoner!