Super Aguri: in lizza Davidson e un giapponese

da , il

    Super Aguri: in lizza Davidson e un giapponese

    Dopo aver superato i problemi di iscrizione al campionato la Super Aguri è in cerca di un secondo pilota. Scontato il nome di Takuma Sato per la prima guida, resta da decidere il suo compagno di squadra. In lizza restano due nomi: l’attuale collaudatore della Honda F1 Anthony Davidson ed il giapponese Sakon Yamamoto.

    Yamamoto darebbe al team di Suzuki un grosso aiuto economico mentre il secondo una maggiore esperienza. Se da una parte fanno gola gli introiti legati agli sponsor del pilota giapponese, dall’altra la Super Aguri non vuole correre il rischio di perdere troppe vetture a causa degli incidenti che un pilota senza esperienza potrebbe causare.

    La soluzione al momento più probabile è quindi una staffetta tra i due candidati. Nelle prime gare dell’anno guiderà Yamamoto, il quale potrà fare errori ed anche danneggiare senza troppi pensieri i vecchi telai della Arrows. Poi, con l’arrivo delle “preziose” nuove vetture, il volante verrà preso da Davidson che, nel frattempo, avrà continuato senza distrazioni il suo lavoro di collaudatore Honda.