Superbike Australia: vincono Haslam e Checa

La prima prova del Campionato Mondiale Superbike 2010 che si è corsa questa notte sul circuito australiano di Phillip Island ha visto trionfare la Suzuki di Leon Haslam in Gara 1 e la Ducati privata di Carlos Checa (Team Althea Racing) in Gara 2

da , il

    La prima prova del Campionato Mondiale Superbike 2010 che si è corsa questa notte sul circuito australiano di Phillip Island ha visto trionfare la Suzuki di Leon Haslam in Gara 1 e la Ducati privata di Carlos Checa (Team Althea Racing) in Gara 2.

    Haslam ha vinto in volata su Michel Fabrizio (decide il fotofinish) dopo aver guidato tutta la gara; in gara 2 Carlos Checa ha fatto tutto nell’ultimo giro, quando ha superato uno per uno i piloti di Suzuki e Ducati, arrivando a tagliare per primo il traguardo.

    Due gare spettacolari nella prima prova del campionato del mondo Superbike 2010!

    Il circuito di Phillip Island (Australia) mantiene le sue promesse ed offre spettacolo ed emozioni per tutti gli appassionati di SBK.

    Leon Haslam (Suzuki) – che ora guida anche la classifica mondiale – si aggiudica la prima gara del 2010 (e la prima vittoria in Superbike della sua carriera) in volata su Michel Fabrizio (Ducati): dopo una gara condotta in testa controllando le Ducati di Fabrizio e Haga che lo tallonavano, il ventiseienne pilota britannico aveva poi subito l’aggressivo attacco finale del romano, ma il fotofinish gli ha assegnato meritatamente il primo posto.

    Il distacco tra i due piloti è di soli 4 millesimi: il più basso nell’intera storia della Superbike.

    Terzo posto per il vice campione del mondo Nori Haga (Ducati); dietro di lui Jonathan Rea, Max Biaggi, Sylvain Guintoli.

    In 
Gara 2 la Ducati 1198 privata di Carlos Checa (Althea Racing) ha superato tutti nell’ultimo giro: lo spagnolo, già protagonista nei test e nelle sessioni di prova, ha effettuato un’eccezionale rimonta, arrivando alle spalle alle Suzuki e alla Ducati ufficiali, per poi sorpassarli uno ad uno.

    Tagliano il traguardo alle sue spalle Leon Haslam (Suzuki), Michel Fabrizio (Ducati) e Sylvain Guintoli (Suzuki).

    Prossima prova del WSBK il 28 marzo a Portimao, in Portogallo.