Tesla, è ufficiale: brutte notizie per gli appassionati, Musk lo ha confermato

Da parte di Elon Musk, è arrivato un annuncio ufficiale sulla Tesla che non farà felici i clienti. Ecco cosa è stato reso noto.

Per la compagnia Tesla il 2024 non è iniziato in maniera eccezionale, con diverse perdite sul mercato che sono giustificabili con tanti motivi. In primis, la crescente concorrenza cinese che sulle auto elettriche sta costruendo la propria fortuna, ma anche la difficoltà di approvvigionamento di materiali e componenti causata dalla crisi del Mar Rosso, che ha rallentato la produzione. Tutto ciò ha portato la compagnia di Elon Musk ad affrontare anche delle difficoltà finanziarie.

Proprio per questo, sono partiti anche i licenziamenti, con ben 14 mila lavoratori che hanno ricevuto la spaventosa lettera che precede il licenziamento ed anche alcuni manager che sono finiti nel mirino. Dunque, per la Tesla non è il momento migliore della propria storia e, da parte del “grande capo”, è arrivato un altro annuncio preoccupante. Ecco quale auto non vedremo nei prossimi mesi ed il motivo dietro la scelta.

Tesla, ecco l’ammissione di Elon Musk

La Tesla, in questa fase storica, deve guardarsi dunque da un numero importante di rivali, che vogliono strapparle il primato nella vendita delle auto elettriche. Da parte del boss Elon Musk, CEO del brand, è arrivato anche un importante annuncio nelle ultime ore, nel quale ha spiegato che non arriverà nessun restyling della Model Y nel corso del 2024. Le forme del modello si rinnoveranno, a questo punto, solo con l’uscita della prossima generazione.

Tesla Model Y no al restyling
Tesla Model Y (ANSA) – Derapateallaguida.it

Ecco le sue parole: “Non è previsto nessun aggiornamento per la Tesla Model Y quest’anno, dal momento che noi aggiorniamo ciclicamente le nostre auto. Anche un modello più nuovo di sei mesi è leggermente migliore del precedente“. Così ha scritto Elon Musk sul proprio profilo X, in risposta ad un utente che riportata alcuni rumors, secondo i quali, il tanto chiacchierato restyling della Model Y sarebbe stato svelato il mese prossimo.

Secondo alcune voci, il motivo del mancato rinnovo della Model Y si spiega con il fatto che quest’auto è stata e continua ad essere un successo commerciale, motivo per il quale la casa texana non ha alcuna fretta di intervenire sulla sua linea. Nel 2023 è stata l’auto più venduta al mondo in assoluto con 1,23 milioni di unità immatricolate, anche se nel 2024 i risultati non sono stati altrettanto brillanti. Al momento, ne sono state vendute 386.810 da inizio anno, contro i quasi 423 esemplari dei primi cinque mesi dell’anno passato. Vedremo se ci sarà una ripresa.

Impostazioni privacy