Test Jerez, Day 3: Honda in crescita

da , il

    Test Jerez, Day 3: Honda in crescita

    Ancora la Honda leader della classifica dei test di Jerez. Dopo Barrichello, nella giornata conclusiva l’onore della prima piazza è toccato a Davidson affiancato nella doppietta del team giapponese dall’altro tester Rossiter.

    Soddisfazione in casa Honda. Oltre alle prestazioni, infatti, le vetture hanno dimostrato anche una buona affidabilità. Elemento non da poco, dato che il lavoro ha interessato principalmente i motori 2007 che tra poche settimane dovranno essere “congelati”.

    A tutto ciò, infine, va aggiunto anche il buon passo dimostrato nel testare le gomme in vista del GP di Cina. Non resta perciò che aspettare Ottobre per vedere se queste indicazioni positive saranno confermate quando si farà sul serio o se sarà l’ennesimo flop alla “Honda”: spesso velocissima nei test invernali e poi incapace di replicare ad inizio stagione!

    Scorrendo la classifica, il terzo tempo è andato a Doornbos bravo a tenere dietro la coppia Renault 2007 Fisichella-Kovalainen, quest’ultimo tornato in pista non al 100% dopo il problema allo stomaco del giorno precedente.

    Per l’italiano altre due soste impreviste a causa di problemi elettrici non gli hanno comunque impedito di coprire ben 169 giri e di terminare i test con soddisfazione.

    Test Jerez, Day 3. I migliori tempi.

    01. Anthony Davidson – Honda – 1’16.675 – 161 giri

    02. James Rossiter – Honda – 1’17.008 – 107 giri

    03. Robert Doornbos – Red Bull Ferrari – 1’17.057 – 120 giri

    04. Giancarlo Fisichella – Renault – 1’17.059 – 169 giri

    05. Heikki Kovalainen – Renault – 1’17.182 – 114 giri

    06. Michael Ammermuller – Red Bull Ferrari – 1’17.744 – 101 giri