Test “sull’asfalto” di Sepang: Valentino cade e si rialza…

Test "sull'asfalto" di Sepang: Valentino cade e si rialza

da , il

    Test “sull’asfalto” di Sepang: Valentino cade e si rialza…

    Se la stagione inizia con una caduta, è vero che peggio non può andare.

    In un certo senso consolatorio, prendiamola così, la primissima giornata di test sul circuito malese di Sepang, su cui i piloti MotoGP hanno affrontato le prime prove di setting delle nuove moto.

    Conferme e novità, con qualche piccola nota stonata di Dani Pedrosa per esempio, sfortunato nella caduta che gli è costata fin troppo per essere solo alle prime prove.

    Più soddisfatto, invece, Valentino che, dopo la “caduta” dello scorso anno, prova ora a rialzarsi.

    E sembra che il 2008 inizi positivamente per il Campione di Tavullia: rischiarate le beghe fiscali, amorose e tecniche, Valentino prova a ingranare la marcia giusta, aprire il gas e correre incurante del mondo (pettegolo) attorno.

    sepang motogp

    Nuovi pneumatici e nuovo motore a valvole pneumatiche sono la ricetta sfornata da Yamaha per tentare la rimonta e sembra che la strategia sia buona.

    Oggi abbiamo continuato a provare pensando a Jerez e alle Bridgestone“.

    Queste le parole del Dottor Rossi, che aggiunge – “Le gomme vanno bene, siamo riusciti a girare con gli stessi pneumatici per più giri, pertanto siamo soddisfatti. Sono contento anche del nuovo motore e della nuova elettronica, sono sicuramente dei passi in avanti. Per quanto mi riguarda sto bene, la mano è dolorante ma non mi fa tanto male, non è sicuramente un problema per me guidare. Per domani speriamo di continuare così e io cercherò di non commettere errori quando sono caduto nei primi minuti: mi ero deconcentrato, gomme fredde, linea diversa e sono scivolato…

    …E se questo fosse l’anno buono?