Valentino Rossi: “Con Lorenzo sara’ battaglia”

Valentino Rossi parla chiaro al suo compagno di squadra Jorge Lorenzo, che potrebbe essere l'insidia numero uno per la conquista al mondiale: ora il Dottore non deve assolutamente sbagliare in Australia

da , il

    Si prospetta una gara con i fiocchi domenica mattina. Il campionato, riaperto con la gara dell’Estoril, fa tappa sul bellissimo circuito di Phillip Island dove Valentino Rossi si e’ tolto molte soddisfazioni, con prestazioni sempre al top.

    A dire il vero negli ultimi anni e’ mancata la vittoria, che era molto frequente sul circuito australiano: “questo tracciato mi piace da impazzire e mi porta bei ricordi. Per questo voglio scendere in pista nella forma migliore. È passato tanto tempo dall’ultima vittoria in Australia” – ha dichiarato il pilota pesarese, e riguardo il duello con il suo compagno di squadra Jorge Lorenzo ha aggiunto – “il Mondiale sarà una battaglia fino alla fine, Con Lorenzo sarà una battaglia ma i prossimi due circuiti sono tra i miei favoriti”.

    Il Dottore ha analizzato anche la passata gara portoghese, considerandola si negativa, ma non da buttare del tutto: “l’Estoril è stata una grande delusione però devo guardare il lato positivo e pensare che sono arrivato comunque quarto e ho guadagnato 13 punti. La Yamaha sta studiando a fondo quello che è successo e spero che a Phillip Island le cose andranno diversamente”.

    Diciotto punti, l’abbiamo gia’ detto, non sono pochi in un mondiale che ogni gara vede sempre gli stessi tre o quattro piloti dalle parti del podio, ma si corre pur sempre su un mezzo meccanico e soprattutto la tensione del momento potrebbe fare qualche brutto scherzo ai protagonisti. Valentino Rossi e’ sicuramente piu’ esperto del suo compagno spagnolo, ma poche volte nella sua carriera si e’ trovato sotto pressione quindi tutto puo’ succedere. Ci sara’ da divertirsi.