Valentino Rossi vs Stoner: è rissa mediatica!

Stoner e Rossi se le stanno dando di santa ragione nei momenti di pausa tra un turno di prove e l'altro

da , il

    Valentino Rossi e Casey Stoner sono i protagonisti di una vera e propria guerra con i microfoni dai toni decisamente accesi. Nel giovedì di Misano, il campione del mondo della MotoGP ha dichiarato che capire il potenziale della Ducati è difficile perché Stoner fa un giro e poi si ferma, mentre Lorenzo e Pedrosa si impegnano di più nella messa a punto. Pronta la replica dell’australiano: “guardi nel suo box, dove c’è chi lo prende a calci”. I due rivali trovano il tempo per provocarsi, mentre Lorenzo e Pedrosa infiammano le prove del GP della riviera.

    Casey Stoner e Valentino Rossi se le stanno dando di santa ragione. A dirla così sembra lo stralcio di uno dei loro celebri duelli in pista, ma questa volta si tratta di un vero e proprio scontro mediatico a distanza.

    A Misano, tra un turno di prove e l’altro, Rossi aveva lanciato una frecciata all’australiano, indicandolo come principale responsabile dello scarso rendimento della Ducati: “capire il potenziale della Ducati è difficile perché Stoner fa un giro e poi si ferma. Casey l’ha sempre fatto, ma ora lo fa un po’ di più. Mentre Lorenzo e Pedrosa si impegnano di più nella messa a punto”.

    Pronta la risposta del campione iridato 2007: “Valentino deve guardare nel suo box dove dall’inizio dell’anno c’è qualcuno che lo sta prendendo a calci nel c…!

    Parole inutili da parte di entrambi, in un momento dove le loro prestazioni latitano e speriamo preludano ad un turno di qualifica divertente e ad un Gran Premio che li veda nuovamente protagonisti.