Test Bahrain, Day 5: Ferrari si conferma

Per quanto si annunci un anno equilibrato, cominciano ad emergere delle significative tendenze dagli ultimi test di questo pre-stagione

da , il

    FErrari in Bahrain

    Per quanto si annunci un anno equilibrato, cominciano ad emergere delle significative tendenze dagli ultimi test di questo pre-stagione. In Bahrain La Ferrari comincia a convincere e anche stavolta è prima con il “solito” Felipe Massa. McLaren e Renault, comunque, sono ancora molto vicine.

    Per il brasiliano della Ferrari, oggi alle prese con la nuova aerodinamica, 100 giri esatti e miglior tempo. Tutto bene, a parte lo stop in mezzo alla pista a 20 minuti dalla fine.

    Raikkonen è terzo e da solo ha coperto lo stesso numero di giri delle due McLaren, orfane di Alonso sostituito da De La Rosa. Il collaudatore spagnolo ha concluso quinto mentre Hamilton si è piazzato al secondo posto ma staccato di oltre mezzo secondo dal leader.

    Quarto tempo la Renault di Fisichella. Sesta l’altra vettura francese di Kovalainen. Il finlandese ha impegnato i suoi meccanici tutta la notte per rimettere in sesto la sua vettura dopo l’incidente che l’aveva distrutta ieri. Per questo, peraltro, ha girato con una vecchia veste aerodinamica.

    Ancora problemi di affidabilità, infine, in casa BMW Sauber e problemi di prestazioni, in primis, per Toyota e Red Bull.

    F1 Test Sakhir del 28-02-2007. Migliori tempi e giri percorsi.

    01. Felipe Massa – Ferrari – 1’30.640 – 100 giri

    02. Lewis Hamilton – McLaren Mercedes – 1’31.178 – 55 giri

    03. Kimi Raikkonen – Ferrari – 1’31.490 – 94 giri

    04. Giancarlo Fisichella – Renault – 1’31.967 – 109 giri

    05. Pedro de la Rosa – McLaren Mercedes – 1’31.971 – 52 giri

    06. Heikki Kovalainen – Renault – 1’32.068 – 30 giri

    07. Nick Heidfeld – BMW Sauber – 1’32.264 – 73 giri

    08. Jenson Button – Honda – 1’32.293 – 73 giri

    09. Vitantonio Liuzzi – Toro Rosso Ferrari – 1’32.359 – 47 giri

    10. Robert Kubica – BMW Sauber – 1’32.648 – 54 giri

    11. Rubens Barrichello – Honda – 1’32.650 – 61 giri

    12. Takuma Sato – Super Aguri Honda – 1’32.837 – 100 giri

    13. Ralf Schumacher – Toyota – 1’33.054 – 85 giri

    14. David Coulthard – Red Bull Renault – 1’33.146 – 52 giri

    15. Mark Webber – Red Bull Renault – 1’33.238 – 53 giri

    16. Jarno Trulli – Toyota – 1’33.384 – 33 giri