Addio Fiat, si chiude un’era per la più venduta di tutte: produzione terminata

Addio storico in casa Fiat, una notizia davvero incredibile ma che è ormai realtà quella che riguarda uno dei modelli di punta

Tra le auto preferite dagli italiani, nonostante i tanti anni passati dal suo ritorno sul mercato datato 2007, c’è ancora la Fiat 500. Una vettura fortemente voluta 17 anni fa da Sergio Marchionne per rilanciare la casa di Torino assieme alla grande Punto.

Ad oggi, si parla molto della 500 anche per le poche vendite totalizzate dalla versione elettrica, lanciata nel 2020 e che ha messo in seri guai lo stabilimento Stellantis di Mirafiori.A causa della scarsa domanda per la variante ad emissioni zero della 500, Stellantis ha disposto lo stop alla produzione sino ad agosto, con migliaia di dipendenti ridotti in cassa integrazione.

Per la Fiat 500 è ora emersa un’altra notizia di grande importanza che sancisce, di fatto, la fine di un’era. E’stato appena comunicato infatti che la versione più venduta della 500 non verrà più prodotta, una vera e propria mazzata per gli appassionati.

Fiat 500, è stata prodotta l’ultima

Attualmente, la Fiat 500 ibrida, dotata del motore 1.0 da 70 cavalli, viene prodotta nello stabilimento Stellantis di Tychy, in Polonia, dove sono assemblate anche la 600, la Jeep Avenger e la nuovissima Alfa Romeo Junior.

Ebbene, la 500 ibrida a benzina è ora ufficialmente fuori produzione, come annunciato da Olivier Francois, CEO della Casa di Torino che ha reso nota la notizia in una dichiarazione ripresa da auto.everyeye.

Fiat 500 fine produzione Polonia
Fiat 500 ibrida esce dalle linee produttive (Stellantis) – Derapateallaguida.it

Ecco le sue parole: “La produzione della Fiat 500 ibrida in Polonia è terminata, e stiamo ora lavorando per costruire la versione ibrida a Torino assieme alla variante full electric. Occorre, tuttavia, fare un investimento importante in tal senso, perché la piattaforma della 500 elettrica richiede importanti modifiche per poter accogliere anche un motore a benzina“.

Dunque, le voci di questi ultimi mesi si potrebbero concretizzare con la 500 ibrida che avrebbe ancora un futuro e una produzione che, dopo tanti anni, potrebbe essere riportata in Italia, proprio a Mirafiori.

Come detto, la domanda per la 500 elettrica è molto carente, mentre la versione ibrida è tra le cinque auto più vendute in Italia. E’ per questo che la produzione, da parte di Fiat e Stellantis, della 500 a Mirafiori rilancerebbe lo stabilimento, grazie alle richieste costanti del modello sul mercato.

Al momento, non c’è ancora nulla di ufficiale, ma da parte della casa di Torino sarebbe un errore fermare del tutto la produzione di un’auto così amata, considerando anche le possibile e positive ricadute occupazionali della scelta.

Impostazioni privacy