Ferrari: una vittoria entro fine stagione?

Secondo i tifosi la Ferrari può ancora vincere un Gran Premio di Formula 1 nella stagione 2009

da , il

    Ferrari: una vittoria entro fine stagione?

    I lettori di Derapate sembrano piuttosto convinti: la Ferrari è l’unica squadra che vincerà una gara di Formula 1 da qui a fine stagione se si esclude il binomio Brawn GP e Red Bull.

    SONDAGGIO F1. Con la schiacciante supremazia del 61% dei voti, la Ferrari pare l’unico team capace di convincere i lettori. Questo, si noti bene, nonostante le altalenanti prestazioni di Istanbul e Silverstone. Segno che l’ottimismo del tifoso è duro a morire. Altrettanto sorprendente è il dato che prevede un dominio incontrastato del binomio Brawn GP - Red Bull solo al 9%. Per quello che si è visto fino ad oggi, infatti, siamo decisamente bassi. Bassissimi se si considera che anche la Ferrari starebbe tirando i remi in barca per puntare, senza rimpianti, alla stagione 2010.

    FERRARI F60. A Maranello sta crescendo la convinzione che il progetto F60 abbia troppi difetti. Per quanto sia stata sottoposta ad intensivo sviluppo, la macchina denota ancora una lunga serie di difetti tra cui il più grave di tutti per una monoposto da corsa: non è onesta nel dare indicazioni. Il dramma in cui vive il box del Cavallino è che, come un puledro imbizzarrito, la F60 fa quel che vuole. Senza farsi capire. Dopo le buone qualifiche di Istanbul arriva una gara deprimente. Dopo le pessime prove ufficiali di Silverstone arriva una corsa entusiasmante. Il tutto, senza che sia stato possibile darsi una spiegazione.

    FERRARI 2010. Sebbene stare a ridosso dei migliori possa mettere Felipe Massa e Kimi Raikkonen nelle condizioni di raccogliere almeno una fortunosa vittoria da qui a fine stagione, in Ferrari cominciano a guardare al 2010. “Sono fiducioso che la macchina migliorerà nelle prossime gare – ha dichiarato il Presidente Montezemolo ricordando come sia difficile recuperare sugli avversari non potendo effettuare test – dopodiché cominceremo a pensare alla prossima stagione dove non ci sarà il KERS e le regole saranno chiare ed uguali per tutti”. Il riferimento del numero 1 è ovviamente al delicato caso del diffusore che ha creato non pochi problemi alla Ferrari ed agli altri top team. Montezemolo, poi, ne ha anche per il KERS che la Ferrari ha a malincuore deciso di sviluppare pur rendendosi conto che i team che vincono sono quelli che non ce l’hanno. Dal 2010, questo genere di problemi sarà solo un vago ricordo. Le uniche novità che sembra non stiano incontrando pareri sfavorevoli sono l’abolizione dei rifornimenti e delle termocoperte.