Ruote lenticolari, la nuova polemica è servita

da , il

    Ruote lenticolari, la nuova polemica è servita

    Chiamiamoli copriruote. Ruote lenticolari. Cerchioni carenati. Non hanno un nome esatto come “mass damper”, ma rischiano di far lo stesso rumore nel paddock.

    Sono appendici aerodinamiche sospese o semplici prese d’aria per i freni?

    A vederle pochi dubbi sorgerebbero…

    Ma per la Federazione, che le ha attentamente analizzate, sono regolari.

    Ad onor del vero, c’è da ricordare che la Ferrari ha presentato il progetto alla FIA addirittura prima di realizzarlo. E lo ha messo in piedi solo dopo aver avuto specifica autorizzazione. Cosa che non è avvenuta con lo stesso rigore da parte della Renault per il mass damper (nonostante Symonds abbia recentemente dichiarato di aver sempre indicato ai commissari quel dispositivo in tutti i controlli effettuati da un anno a questa parte).

    Nel caso del mass damper non era stata la Ferrari ad alzare la polemica (nonostante molti lo pensino) ma la McLaren e, anche stavolta, i più agguerriti contro questa soluzione non sono i francesi della Renault ma sempre quelli del team di Dennis!

    Già nei GP scorsi Ferrari prima, Toyota e Toro Rosso poi, avevano iniziato ad inserire degli anelli nel cerchione via via di dimensioni maggiori. La Ferrari in Turchia ha fatto il passo estremo inserendo un anello che consente solo di inserire la pistola per il cambio ruote. A ben vedere, quindi, non si tratta di nulla di nuovo né di eclatante.

    La soluzione è stata definita regolare e, a questo punto, non c’è altro da aspettarsi che vederla a breve anche in tutte le altre monoposto!