La nuova Opel low cost vuole spodestare la Panda: prezzo disarmante, che risparmio

Da Opel in arrivo una grande novità su un nuovo modello in arrivo, pronto a sfidare altre rivali nel settore di riferimento

Per quanto concerne il segmento delle piccole auto elettriche, sono molti i costruttori che stanno investendo in una direzione univoca, ovvero quella che punta al taglio sui costi di produzione. La Opel, in tal senso, ha pronta una grande novità che andrà a sfidare vetture come la Fiat Panda, puntando su prezzi di listino molto vantaggiosi.

Come sappiamo, le auto ad emissioni zero hanno un gran limite negli elevati costi di produzione che si traducono in maggiori spese per il cliente che procede all’acquisto.

Una simile tendenza, inevitabilmente, dovrà invertirsi in futuro se l’elettrico spera seriamente di sfidare le auto termiche. Sfida che la Opel è pronta ad affrontare anche con il nuovo modello in arrivo. Scopriamone tutti i dettagli.

Opel, in arrivo un nuovo modello: cosa sappiamo

Nelle ultime ore, da casa Opel sono arrivati annunci molto importanti che riguardano il futuro del marchio. Prima di tutto, è stato annunciato che dal post-2025 verranno prodotte solamente auto elettriche, andando così a rispettare quelle che sono le direttive di Stellantis, gruppo che vuole vendere solo vetture ad emissioni zero in Europa a partire dal 2030.

La casa tedesca, dunque, dimostra di credere fortemente nelle auto a batteria e lo conferma ulteriormente con la volontà di produrre una nuova auto elettrica che sia low cost e che possa essere venduta a meno di 25.000 euro o comunque sicuramente sotto i 30.000.

Opel elettrica nuovo modello low cost
L’Opel corsa elettrica è il top di gamma del marchio (Opel) – derapateallaguida.it

Si tratterebbe di un modello da inserire al di sotto della Corsa Electric nel listino. E’ probabile che andrà a sfruttare le sinergie interne alla holding, magari condividendo la piattaforma con la Fiat Panda o la Citroen E-C3.

Quest’ultima è stata svelata lo scorso anno ed è già in vendita sul mercato mentre la nuova Panda la vedremo soltanto l’11 di luglio prossimo. Entrambe sono disponibili anche con motore ibrido a benzina, in modo da garantire al cliente la scelta e la possibilità di ottenere il modello non full electric ad un prezzo più basso.

Su questa nuova Opel elettrica low cost non abbiamo altre grandi informazioni. Non se ne conosce neanche la sua data di uscita. L’obiettivo è comunque quello di puntare su una produzione low cost e di qualità che possa garantire al marchio un ruolo da grande protagonista sul mercato delle elettriche.

Impostazioni privacy