Rossi e Ferrari aspettano l’asciutto

da , il

    Rossi e Ferrari aspettano l’asciutto

    L’attesissimo primo giorno di test per Valentino Rossi è stato condizionato dalla pioggia. I tecnici della Ferrari hanno, al momento, preferito l’attesa dell’asciutto piuttosto che un’inutile uscita sul bagnato.

    Aspettando un miglioramento delle condizioni Rossi ha passato il tempo dentro al suo camper ed ai box in compagnia dei meccanici.

    Per la cronaca la nuova esperienza da ferrarista di Valentino è iniziata già ieri quanto il pilota è stato a Maranello, ha incontrato nuovamente la squadra ed ha fatto realizzare il sedile. Giunto a Valencia, si è presentato nella mattinata di oggi davanti ai numerosi giornalisti sfoggiando una particolare tuta completamente rossa e, logicamente, senza sponsor. A dire il vero non sembrava proprio della sua misura…

    Come già detto, la protagonista della giornata è stata la pioggia che – fine ma fastidiosa – ha reso il tracciato inadatto per scoprire quanto il pesarese sappia andare forte. Per le lezioni sul bagnato ci sarà tempo. Purtroppo ora serve l’asciutto: la speranza è che tra la fine della prima giornata di test e il giorno seguente l’asfalto possa asciugarsi.

    Se poi i tecnici della Ferrari si convincessero a farlo uscire anche sul bagnato e lui non dovesse sentirsela di andare, basterà ricordargli che Biaggi aveva girato sotto l’acqua nei test con la Midland!