Morto John Surtees: addio all’unico pilota capace di vincere sia in moto che in F1

Morto John Surtees: addio all’unico pilota capace di vincere sia in moto che in F1
da in Formula 1 2017, MotoGP 2017, News F1, Personaggi F1
Ultimo aggiornamento:
    Morto John Surtees: addio all’unico pilota capace di vincere sia in moto che in F1

    E’ morto a 83 anni la leggenda del motorsport John Surtees. L’ex pilota britannico era stato ricoverato a Febbraio in ospedale per dei problemi respiratori e negli ultimi giorni, a seguito di alcune complicanze, era stato messo in terapia intensiva dai medici. Pochi minuti fa il triste annuncio del decesso. John Surtees è stato uno dei piloti e atleti più forti di sempre. Il britannico è entrato nella leggenda dopo essere riuscito a vincere il campionato del mondo sia in Formula 1 che nel motomondiale. Un risultato unico e storico.

    La carriera di John Surtees è stata incredibile e forse irripetibile. In sella alla MV Agusta, sul finire degli anni ’60, è riuscito a vincere ben 7 mondiali piloti nelle categorie 350cc e 500cc. Dopo essere diventato uno dei piloti più vincenti della storia delle due ruote, approdò in Formula 1 con l’intento di diventare un campione del mondo. L’impresa riuscì nel 1964 a bordo della Ferrari. Negli anni successivi corse poi anche per Cooper, Honda e BRM. A fine carriera fondò il Team Surtees e corse tre mondiali senza grossi successi.

    La sua avventura in Formula 1 si concluse quindi con un titolo, 6 gare vinte, 24 podi, 8 pole position in 113 gran premi disputati. I numeri nel motomondiale furono decisamente più importanti con 7 mondiali conquistati, 38 vittorie e 45 podi in 49 gare disputate. Un pilota e un atleta completo capace di una straordinaria impresa sportiva. Il mondo del motorsport piange una figura che ha scritto pagine indelebili delle due e quattro ruote.

    284

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Formula 1 2017MotoGP 2017News F1Personaggi F1